Quanto durano i semi di melograno? I semi di melograno vanno male?

I semi di melograno sono commestibili e possono essere consumati crudi o cotti.

Hanno un sapore aspro, piccante e una consistenza croccante.

I semi di melograno sono anche usati come condimenti su molti alimenti, come insalate e coppe gelato.

In questo articolo, tratteremo quanto durano i semi di melograno, come conservarli e come vengono utilizzati.

Cosa sono i semi di melograno?

I semi di melograno sono gli arilli commestibili, di colore rosso-rosato di questo frutto.

Sono ricchi di sostanze nutritive e antiossidanti che possono offrire benefici per la salute del cuore.

I melograni crescono in regioni calde come California, Arizona, Grecia e Iran.

Il melograno medio pesa circa 0,77 libbre (0,35 chilogrammi), quindi c'è molto più di un solo seme all'interno.

I melograni hanno un contenuto di fibre molto elevato che può aiutare con la gestione del peso.

Questi semi hanno anche un alto contenuto di antiossidanti, che possono aiutare a ridurre l'infiammazione nel corpo.

Ogni seme ha un sapore leggermente dolce e piccante che può essere intensificato immergendolo in acqua per dieci minuti.

I melograni vengono generalmente consumati crudi, ma possono anche essere usati come ingredienti in macedonie o bevande come frullati.

Come usare i semi di melograno?

Ci sono molti modi per raccogliere i benefici dei semi di melograno e li abbiamo scomposti per te in questo post del blog.

Ecco cosa devi sapere:

I semi di melograno possono essere usati come scrub per il viso.

Mescola i semi con olio di cocco o un altro olio naturale fino a ottenere una consistenza oleosa, quindi strofinali su tutto il viso per circa cinque minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

Questo eliminerà le cellule morte della pelle costruite sulla tua carnagione da fattori di stress quotidiani come l'inquinamento e le condizioni meteorologiche avverse senza spogliarlo troppo duramente.

Noterai una pelle più liscia subito dopo un utilizzo, ma se desideri risultati immediati (ciao acne), fallo due volte al giorno per due settimane consecutive.

I semi di melograno possono essere usati anche sui capelli.

Gli oli naturali e gli antiossidanti aiutano a mantenerlo idratato, a prevenire la rottura, a mantenere una sana lucentezza e a ridurre l'effetto crespo.

Basta sciacquare i semi, quindi massaggiarli su ciocche bagnate o asciutte per alcuni minuti prima di fare la doccia per raccogliere tutti i benefici di questo fantastico frutto.

I semi di melograno sono ottimi dentifrici fatti in casa.

Frullare un cucchiaio di semi di melograno con acqua a sufficienza fino a formare una consistenza pastosa.

Quindi applicalo sul pennello come al solito (non dimenticare di sputare dopo).

Lascerà la tua bocca fresca senza ferire i denti, grazie a quei piccoli acidi fastidiosi di cui abbiamo parlato prima.

Ricorda: lo smalto è costituito da idrossiapatite, che questi acidi aiutano a creare.

Sono anche un'ottima aggiunta alla tua prossima insalata.

Aggiungili dopo averli conditi con il condimento, o mescolali alle verdure prima di aggiungere qualsiasi altra verdura, assicurati che prima siano tritati finemente in modo che il tuo corpo possa facilmente digerirli.

I semi di melograno contengono fibre solubili e insolubili e l'aminoacido essenziale arginina; tutto questo tornerà utile quando arriverà il momento della digestione.

I semi possono essere usati come agente acidificante in cucina.

Basta mescolarli con zucchero e acqua fino a formare una pasta acre, quindi aggiungerli a cibi come yogurt o zuppa per un sapore perfetto.

Infine, i semi di melograno sono un ottimo condimento su qualsiasi cosa.

Versare un po' di quel succo sul gelato, spalmarne un po' intorno al vostro panino (soprattutto se state usando qualcosa di amido come il challah), ma il nostro modo preferito è cospargerli all'interno dei prodotti da forno; pensa a muffin e biscotti.

È particolarmente delizioso quando sono stati canditi per primi, quindi prova quella ricetta la prossima volta che ti ritrovi a desiderare dessert alla frutta ghiacciati.

Come conservare i semi di melograno?

Il melograno è un frutto antico che esiste da secoli.

Il melograno ha sapori amari, acidi e dolci, tutti arrotolati in un piccolo pacchetto succoso.

Ma il fatto del melograno è che puoi mangiarlo dall'alto verso il basso.

Non ottieni solo il succo come alcuni altri frutti; ottieni anche semi all'interno di queste bellissime sfere rosse.

E anche se a prima vista potrebbero non essere così gustosi, se pensiamo ai loro potenziali benefici nutrizionali (una singola porzione contiene più del 100% della tua assunzione giornaliera).

Ci sono poche bacche o qualsiasi prodotto là fuori che si avvicinano in termini di valore nutritivo stop oncia per oncia.

Avrai bisogno di un contenitore con un coperchio ermetico.

Un barattolo di vetro o Tupperware funziona bene per questo scopo.

Puoi metterli in frigorifero, ma non è consigliabile conservare i semi di melograno a temperatura ambiente perché potrebbero deteriorarsi molto più rapidamente e perdere alcune delle loro proprietà benefiche.

Per prolungare la freschezza delle vostre melagrane, eliminate la polpa rimanente prima di riporle da parte, a patto che non sia presente muffa tra gli spicchi di frutta.

Le torte fatte con questi deliziosi frutti sono un altro modo popolare per gustare questo nutriente spuntino stagionale.

I melograni sono ottimi regali anche durante le festività natalizie.

Hanno colori così brillanti e sono confezionati magnificamente, il che li rende perfetti da portare alle feste.

Quanto durano i semi di melograno?

La durata di conservazione dei semi di melograno dipende dalla varietà, dalle condizioni di conservazione e dalla lavorazione.

Per esempio:

L'umidità gioca un ruolo significativo nella durata dei semi di melograno.

Minore è l'umidità, più a lungo dureranno.

I melograni hanno una buccia commestibile che protegge il frutto sottostante dai batteri e dall'ossidazione.

Le bacche mature vengono raccolte prima che il loro succo o polpa abbia avuto il tempo di entrare in contatto con l'ossigeno.

Quindi questi dovrebbero essere conservati separatamente fino a quando non sei pronto per mangiarli preferibilmente il prima possibile dopo la raccolta mentre sono ancora freschi per la migliore conservazione del sapore e della consistenza.

In generale, più il frutto è fresco, più durerà. La maggior parte dei semi di melograno può essere consumata cruda o cotta.

Hanno una consistenza croccante e un sapore leggermente dolce.

I melograni si conservano al meglio mantenendoli freddi con molta umidità.

Ciò significa conservarli in frigorifero per circa cinque o sette giorni (la durata di conservazione è più breve a temperature più basse) o congelarli per un massimo di due o tre mesi.

La sezione congelatore della maggior parte dei negozi di alimentari di solito offre sacchetti preconfezionati che rendono più conveniente mangiare queste gemme tutto l'anno (tira fuori quello che ti serve dalla borsa).

Se stai cercando un modo semplice per conservare le pomacee fresche anche più a lungo di quelle poche settimane in frigorifero, staccale.

Se vuoi semi di melograno che sono stati congelati per più di tre mesi, congela solo una tazza (140 grammi) per lotto perché il congelamento di frutti interi o grandi porzioni di essi può influire sulla loro qualità nel tempo.

È importante notare che i melograni freschi devono essere conservati in frigorifero a temperature non superiori a 40°F (34°C) e i melograni congelati devono essere conservati nel congelatore.

Come capire se i semi di melograno sono cattivi?

I semi di melograno sono un frutto ricco di antiossidanti unico, sano e delizioso che piace a molti.

Tuttavia, potresti chiederti: come capire se i semi di melograno sono cattivi? Fortunatamente, abbiamo la risposta.

Innanzitutto, è importante notare che i semi all'interno di un melograno non sono freschi finché non diventano di un rosso brillante.

Se li premi con il dito e vedi delle macchie bianche, significa che è ora di scartarli.

Potrebbero esserci delle variazioni di colore naturali (dal giallo arancio), ma solo se non c'è alcun imbrunimento saranno considerati buoni per il consumo.

Successivamente, è il momento di esaminare i semi per eventuali segni di muffa.

Poiché il melograno è ricco di acidità e contenuto di acqua, può essere infettato dai batteri in modo relativamente semplice se non conservato correttamente o lasciato fuori troppo a lungo su un piano di lavoro.

Se noti qualcosa che assomiglia a macchie sfocate sotto la superficie, è probabile che le tue piantine siano andate a male.

Infine, c'è un ultimo modo per capire se i semi di pom sono cattivi: dal suo odore.

Questo frutto ha un odore incredibilmente unico.

Pertanto, quando ti imbatti in una piantina marcia (che avrà un odore agro di muffa), dovrebbe essere scartata immediatamente per non contaminare le altre.

Se tutto va bene dall'inizio alla fine, il risultato dovrebbe essere una delizia deliziosa e salutare.

Conclusione

I semi di melograno durano a lungo.

Se ricevi dei melograni in regalo, varrà la pena conservare i semi in un contenitore ermetico.

Poi metteteli in frigo o in congelatore.

I semi sono ottimi anche da usare nei piatti o come guarnizione per le festività natalizie.

Continueranno a darti anche una spinta di benefici per la salute.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Semi di melograno
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Leggi attentamente la guida per sapere quanto dura.
  2. Etichetta il tuo contenitore con il contenuto e la data e tieni traccia di quanto stai utilizzando!
  3. Assicurati di conservare in un contenitore ermetico in un luogo fresco e buio (dispensa o frigorifero).
  4. Se congelato, scongelare in frigorifero prima dell'uso. Verificare sempre la presenza di segni di deterioramento prima dell'uso.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram