Quanto durano i grani di pepe? I grani di pepe vanno male?

I grani di pepe sono una spezia che viene utilizzata in molti diversi tipi di cucine.

Provengono dalla pianta del pepe nero e si possono trovare sia macinato che intero.

Sono stati usati per secoli e continueranno ad essere una spezia popolare in molte cucine.

Questo articolo discuterà come conservare i grani di pepe, quanto durano se conservati correttamente e come usarli correttamente durante la cottura.

Cosa sono i grani di pepe?

I grani di pepe provengono da un vitigno con lo stesso nome.

Si ritiene che siano stati introdotti in India da commercianti arabi nel XIII o XIV secolo d.C. e adottati come alternativa al pepe nero, che era troppo costoso.

La parola pepe deriva dal latino piper che significa piccante, mentre peperoncino significa piccoli peperoni.

I grani di pepe sono legati ad altre spezie come cardamomo, chiodi di garofano, cumino, peperoncino e zenzero.

Il sapore dipende da dove li compri: ad esempio, i grani di pepe indiani hanno più spezie di quelli africani perché vengono coltivati ​​in climi più freddi e con meno luce solare.

I grani di pepe sono un ingrediente molto importante nelle miscele di spezie, sottaceti e salse.

Sono anche usati per scopi medici come dolore o infiammazione paralizzante.

La piperina è il principio attivo che dona al granello di pepe il suo sapore e odore unici: ecco perché dovresti sempre macinare il tuo pepe dalle bacche intere invece di acquistare quelle pre-macinate.

Varietà di grani di pepe

I grani di pepe sono le bacche essiccate di una vite rampicante, Piper nigrum, nella famiglia delle piante di pepe.

Il termine pepe è stato usato per riferirsi sia a questa spezia che come ingrediente ampiamente trovato sulle tavole da pranzo di tutto il mondo.

La piccantezza dei peperoni deriva da oli volatili chiamati terpeni che evaporano quando vengono riscaldati o macinati.

I peperoni sono disponibili in molti colori verde, giallo, rosa e nero a seconda della loro crescita.

I grani di pepe nero hanno una concentrazione maggiore rispetto a qualsiasi altra varietà di colore perché impiegano più tempo a maturare durante il loro ciclo di crescita prima che arrivi il momento della raccolta.

I grani di pepe bianco non esistono, ma qualcuno potrebbe riferirsi al pepe nero dopo aver rimosso lo scafo esterno.

I grani di pepe verde vengono raccolti quando sono ancora immaturi e acerbi, il che significa che le bacche non hanno sviluppato completamente la loro piccantezza o si sono seccate molto.

Il colore verde deriva dalla clorofilla che si trova in queste giovani drupe prima che venga sbiancato in una leggera tonalità kaki dall'esposizione all'aria e alla luce solare durante la lavorazione.

Questi teneri bocconcini di frutti di bosco possono essere consumati interi con insalate o verdure in salamoia per un interessante tocco di sapore.

I grani di pepe rosa provengono da una varietà di vite Schinus terebinthifolius, rispetto ai peperoni bianchi e neri, ma contengono anche oli volatili simili che evaporano quando vengono riscaldati o macinati in polvere per cucinare.

Possono essere richiesti in alcune ricette per aggiungere una tonalità rosa o un sottile contrasto di sapore.

I grani di pepe gialli sono i più comuni e provengono da una pianta completamente diversa Piper aduncum, rispetto alle varietà di pepe nero, bianco e rosa.

Possono essere venduti anche come bacche intere con i loro gusci ancora sopra, se vuoi usarlo in questo modo invece di macinare le spezie in polvere prima di cuocerle.

Come usare i grani di pepe?

Il granello di pepe è stato usato per secoli sia come condimento che come medicinale, a seconda della sua varietà.

Il tipo più popolare di pepe in grani è il pepe nero.

Strettamente correlato a questo è il pepe bianco, che è stato usato nel corso della storia per sostituire il pepe nero quando era difficile da procurarsi o troppo costoso.

I grani di pepe rosso hanno lo stesso sapore e piccantezza dei loro parenti più comuni, ma spesso forniscono un tocco in più con il calore che è perfetto in piatti come curry e salse in cui si desidera un po' di spezie senza esagerare.

I grani di pepe rosa sono una varietà che viene spesso utilizzata come guarnizione e aggiungono il tocco perfetto di sapore ai piatti.

Il peperone verde non ha alcun calore, ma fornisce una ricchezza terrosa con molte note pungenti e speziate per zuppe, salse o stufati.

È ottimo anche nelle insalate perché il suo calcio pepato può aiutare a tagliare condimenti cremosi come il ranch senza sopraffarli.

E infine, il pepe bianco ha un gusto pulito e fornisce un contrasto rinfrescante quando hai bisogno di qualcosa sul lato per contrastare tutti quei sapori ricchi cucinati nella tua cena.

Come conservare i grani di pepe?

Fare un buon piatto inizia con gli ingredienti corretti.

Uno di questi ingredienti chiave è il pepe, una spezia che può creare o distruggere il tuo piatto e cambiarne drasticamente il profilo aromatico.

Ma come si conservano i grani di pepe per mantenerli freschi?

I grani di pepe, come tutte le spezie e le erbe aromatiche, si conservano al meglio in un luogo buio e fresco.

È importante notare che la luce può degradare i grani di pepe nel tempo.

Idealmente, la temperatura dovrebbe essere di circa 65 gradi Fahrenheit o 18 gradi Celsius con livelli di umidità moderati del 60 percento di umidità relativa (UR).

Ciò contribuirà a mantenere l'integrità del sapore per un massimo di sei mesi, ma si consiglia un anno.

Quando si conservano i grani di pepe, la regola generale è tenerli in un contenitore di vetro riempito con grani di pepe interi e riporlo sul ripiano inferiore della dispensa, al riparo dalla luce e dal calore.

Se hai altre spezie in competizione per lo spazio o usi il pepe solo occasionalmente, conservarlo in un sacchetto ermetico può essere utile per mantenere la freschezza.

Quanto durano i grani di pepe?

Quando i grani di pepe invecchiano, producono un olio che li fa diventare rancidi.

Questo processo può avvenire in una sola settimana.

È meglio conservare i grani di pepe interi in contenitori ermetici e tenerli lontani dalla luce o da fonti di calore per evitare che ciò accada.

In generale, i grani di pepe essiccati durano almeno tre anni, ma ovviamente dovranno anche seguire le stesse precauzioni di conservazione dei grani di pepe interi.

Dopo questo tempo perderanno il loro sapore.

Anche i grani di pepe macinati hanno una durata di conservazione, ma in genere è più breve dei peperoni interi e secchi perché la fonte di calore da cui sono immagazzinati può accelerare il loro processo di invecchiamento.

Una volta macinato, il peperone inizierà a perdere il suo sapore dopo circa due anni.

Per ottenere i migliori risultati, conservare il pepe macinato in contenitori ermetici con un'esposizione limitata alla luce o a fonti di calore.

Se noti che il tuo pepe macinato ti è andato a male prima della data di scadenza, smaltiscilo tempestivamente.

La regola generale per la conservazione di qualsiasi spezia è di due anni; se non ci sono segni visibili di deterioramento, sentiti libero di continuare a usarli il più a lungo possibile.

Come capire se i grani di pepe sono cattivi?

Il pepe è una delle spezie più utilizzate in cucina.

È un must per qualsiasi cucina e alcuni sostengono che sia anche un ingrediente importante da avere a portata di mano alle feste, all'ora dei pasti con gli amici e la famiglia o quando hai voglia di mangiare fuori.

Ma lo sapevi che il pepe può andare a male? Ecco alcuni segni che potrebbero significare che i grani di pepe devono essere sostituiti:

I tuoi fiocchi di pepe si sbriciolano facilmente Se non si spezzano sotto una pressione moderata, questo potrebbe essere un segno che la tua spezia è diventata stantia.

Grani di pepe incrinati: le crepe sulla superficie del pepe sono un'indicazione che l'umidità è penetrata nella spezia, il che può portare alla crescita batterica.

I tuoi fiocchi di pepe sono diventati neri o sembrano marrone scuro Questo non è solo un segno che le tue spezie potrebbero dover essere sostituite, ma che sono state esposte all'umidità e al calore per troppo tempo.

I grani di pepe anneriti rilasciano anche odori pungenti quando vengono schiacciati, quindi se noti questi segni rivelatori, è tempo di sostituirli immediatamente.

Grani di pepe mollicci: se c'è della morbidezza nella consistenza dei tuoi fiocchi di pepe, questo potrebbe essere un altro segno di deterioramento e batteri presenti nel tuo barattolo.

È meglio controllare la data sul pepe prima di acquistarlo e tenere d'occhio eventuali segni di deterioramento.

Se stai riscontrando alcuni o tutti questi problemi con le tue spezie, potrebbe essere il momento di acquistarne di nuove.

Conclusione

I grani di pepe sono ottimi per dare un tocco in più ai tuoi piatti preferiti.

Ma quanto tempo durano i grani di pepe prima che si rompano? Dipende dal tipo di peperone, ma in generale puoi conservarlo a temperatura ambiente per un massimo di 2 anni prima di doverti preoccupare della sicurezza.

Quando arriva il momento di un nuovo peperone, assicurati di conservarlo in un contenitore ermetico e mettilo nella parte posteriore della tua dispensa, dove è umido, fresco e scuro in modo da prolungarne la durata.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Grani di pepe
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Leggi attentamente la guida per sapere quanto dura.
  2. Etichetta il tuo contenitore con il contenuto e la data e tieni traccia di quanto stai utilizzando!
  3. Assicurati di conservare in un contenitore ermetico in un luogo fresco e buio (dispensa o frigorifero).
  4. Se congelato, scongelare in frigorifero prima dell'uso. Verificare sempre la presenza di segni di deterioramento prima dell'uso.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram