Quanto dura Tzatziki? Tzatziki va male?

Tzatziki è una salsa a base di yogurt originaria della Grecia.

Viene servito come antipasto o intingolo e può essere consumato con pane pita o verdure.

Lo Tzatziki può essere preparato in anticipo e conservato in frigorifero fino al momento di mangiarlo.

Questo articolo ti insegnerà come preparare lo Tzatziki da zero, quanto dura e come conservarlo correttamente in modo che non si rovini troppo in fretta.

Cos'è Tzatziki?

Tzatziki è una salsa greca a base di yogurt colato, cetrioli, olio d'oliva e aglio.

Viene servito come accompagnamento a gyros o panini con falafel e può essere utilizzato anche in insalata.

La parola tzatziki deriva dal verbo turco cack, che significa avere un buon sapore.

Il piatto esiste da molti anni e si crede che sia originario della Turchia.

Ci sono molte varianti di Tzatziki, a seconda del paese in cui mangi.

Alcuni includono verdure come cetrioli o pomodori, altri usano l'aceto al posto del succo di limone, mentre altre ricette variano in base alla regione e alle preferenze personali.

Tuttavia, una cosa che non cambia sono gli ingredienti tradizionali: yogurt colato, aglio, cetrioli e olio d'oliva.

Come fare Tzatziki?

Tzatziki è una salsa allo yogurt greco che può essere utilizzata per molte cose.

Gli ingredienti sono semplici e facili da trovare nel tuo negozio di alimentari locale.

È il migliore servito con pane pita fresco e caldo o come antipasto.

La prima cosa che devi fare è raccogliere tutti gli ingredienti necessari come cetrioli, spicchi d'aglio, aceto bianco, succo di limone (o olio d'oliva), sale, pepe e yogurt greco semplice.

La prossima cosa che devi fare è sbucciare e tagliare a cubetti i cetrioli, quindi tritare gli spicchi d'aglio.

Amalgamarli in una ciotola con sale e pepe.

Avrai anche voglia di spremere sopra del succo di limone.

Poi, mescolate il tutto con un cucchiaio.

Infine, è necessario aggiungere lo yogurt greco bianco e mescolare fino a quando tutto è ben amalgamato.

Quando sarà ben amalgamato, sarà pronto.

Come conservare Tzatziki?

Lo tzatziki è tipicamente servito con pane pita o altra focaccia come antipasto in Grecia, Turchia, Levante e nelle regioni dell'Africa del Medio Oriente.

Tzatziki può essere utilizzato per salse o per completare piatti come i giroscopi.

Poiché Tzatziki è un prodotto caseario e non contiene conservanti, dovrebbe essere conservato correttamente per non deteriorarsi.

È meglio conservare lo Tzatziki in frigorifero dopo averlo preparato o acquistato.

Se hai degli avanzi del tuo pasto (o se ne hai fatto qualcosa in più), trasferisci lo Tzatziki in un contenitore ermetico per conservarlo in frigorifero con almeno un pollice di spazio libero tra la parte superiore della sua superficie e il coperchio.

Se non c'è più spazio nel tuo frigorifero, congela tutto ciò che avanza fino al momento di riutilizzarlo più avanti lungo la strada.

Assicurati di avvolgerli bene prima di metterli in un sacchetto per congelatore.

Ciò manterrà tutta l'umidità bloccata e allo stesso tempo impedirà al prodotto di congelarsi in un solido cubetto di ghiaccio.

Un piccolo trucco che vale la pena menzionare è quello di versare lo Tzatziki sui cetrioli affettati e tenerli in frigorifero per un massimo di due giorni, a seconda di quanto spessi li tagli.

Ciò consentirà ai sapori di tzatziki di mescolarsi con altre papille gustative quando assaggerai questo trattamento rinfrescante.

Non è consigliabile lasciare Tzatziki a temperatura ambiente per un periodo prolungato.

Quanto dura Tzatziki? Tzatziki va a male?

Tzatziki è una tradizionale salsa greca di yogurt e cetrioli.

Ha un gusto aspro e avvincente che piacerà sicuramente a tutti coloro che lo si abbandonano.

Il sapore di questo piatto si evolve con il passare del tempo, quindi fai attenzione a quando lo stai conservando in modo che il tuo Tzatziki abbia un sapore fresco al momento di servire.

Ci sono alcuni fattori che influenzano la durata di conservazione di Tzatziki.

Questi includono:

Quanto sale c'è dentro? Il sale può causare la formazione di batteri e ridurre la durata della vita degli alimenti, quindi l'aggiunta di altro aiuta a preservare il tuo Tzatziki per un periodo più lungo.

Che tipo di cetriolo usi? Se hai accesso a cuke inglesi o persiani, durano più a lungo di altri tipi come l'armeno o l'americano.

Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che sono più piccoli e meno acquosi, il che li fa deteriorare più lentamente.

Devo aggiungere conservanti come aceto o succo di limone? L'aceto aiuta a prevenire la crescita batterica grazie alle sue proprietà acide, ma se lasciato troppo a lungo a temperatura ambiente, quell'acidità diventa pericolosa per il consumo di cibi crudi.

Il succo di limone è composto da acido citrico che può rallentare la crescita di batteri e lieviti, ma perde anche le sue proprietà acide se esposto all'aria per lungo tempo, quindi assicurati di aggiungerne abbastanza.

Quanto yogurt uso? Lo yogurt ha probiotici che sono utili nel ridurre il deterioramento degli alimenti grazie alle sue qualità antimicrobiche e antibiotiche.

Più yogurt usi, più a lungo il tuo Tzatziki rimarrà fresco.

  • Frigorifero: Tzatziki durerà quattro giorni in frigorifero. Regola di conseguenza a seconda della velocità con cui lo consumi. Se vuoi rimettere parte del tuo tzatziki avanzato, mettilo in un contenitore ermeticamente chiuso e conservalo freddo.
  • Congelatore: metti gli avanzi in piccoli contenitori con coperchi ermetici (o sacchetti per congelatore) in modo che non si secchino o si scongelino se congelati troppo a lungo. Puoi conservarli nel congelatore per un massimo di tre mesi senza preoccuparti che si rovinino.

Come capire se Tzatziki è cattivo?

Tzatziki è un piatto popolare in Grecia, Turchia e nei Balcani.

Il suo profilo aromatico varia a seconda della regione.

La prima cosa che puoi fare per capire se Tzatziki è andato a male, ne sente l'odore.

Poiché Tzatziki è fatto con yogurt e cetriolo, dovrebbe avere un odore fresco.

Se lo Tzatziki ha un odore acido o ha un forte odore simile all'ammoniaca, non usarlo.

Se non sei ancora sicuro se il tuo Tzatziki è andato a male, considera il suo aspetto.

Tzatziki che è stato conservato in contenitori troppo a lungo spesso sviluppa muffe sulla loro superficie.

Ciò non significa che siano sempre pericolosi da consumare, tuttavia, poiché alcuni tipi di yogurt possono essere resistenti alla muffa mentre altri si deteriorano rapidamente.

Se il tuo Tzatziki ha uno strato solidificato sulla parte superiore, questo di solito è un indicatore della presenza di batteri.

Se il tuo Tzatziki è andato a male, gettalo immediatamente versando il contenuto in un bidone della spazzatura e assicurati di lavare il contenitore con acqua calda prima di riporre qualsiasi altro piatto o cibo.

Conclusione

Tzatziki è una salsa greca tradizionale a base di yogurt colato, cetrioli, aglio, olio d'oliva e menta.

Di solito ha un po' di aneto o succo di limone aggiunto per un sapore extra.

Tzatziki può essere servito come antipasto con pane pita o cracker di riso.

Ad alcune persone piace spalmarlo sui panini invece della maionese o della senape.

Dovresti conservare il tuo Tzatziki in frigorifero, dove durerà circa quattro giorni prima di dover buttare via gli avanzi che sono ancora buoni a quel punto.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Tzatziki
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Leggi attentamente la guida per sapere quanto dura.
  2. Etichetta il tuo contenitore con il contenuto e la data e tieni traccia di quanto stai utilizzando!
  3. Assicurati di conservare in un contenitore ermetico in un luogo fresco e buio (dispensa o frigorifero).
  4. Se congelato, scongelare in frigorifero prima dell'uso. Verificare sempre la presenza di segni di deterioramento prima dell'uso.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram

Torna su