Puoi congelare lo zucchero di canna? La guida completa

Lo zucchero di canna è ottenuto dalla melassa della pianta della canna da zucchero. La melassa subisce un processo di raffinazione per produrre zucchero bianco.

Per lo zucchero di canna, il processo di raffinazione è solo parziale, formando così una tinta marrone.

È anche causato dall'aggiunta di melassa ai cristalli di zucchero bianco raffinato.

Nelle arti culinarie, lo zucchero di canna è ampiamente utilizzato, soprattutto nei prodotti da forno, che devono essere lievitati.

Il contenuto di melassa nello zucchero di canna conferisce un gusto distinto. In quanto tale, è eccellente per cambiare la consistenza, il sapore e persino il colore del tuo piatto.

Tuttavia, lo zucchero di canna può essere difficile da gestire. Se non conservato bene, l'esposizione all'aria può causare la formazione di grumi di zucchero.

La Spoon University dice che è la melassa a causare l'indurimento. Un metodo, il congelamento, promette di mantenere morbido lo zucchero di canna.

Ma è possibile? Puoi congelare lo zucchero di canna per evitare che si indurisca? Potrebbe sembrare che il congelamento faccia indurire lo zucchero, ma non è così.

Continua a leggere per trovare i dettagli.

Il congelamento influisce sullo zucchero di canna?

No, il congelamento dello zucchero di canna non provoca effetti negativi sulla qualità dello zucchero.

Il servizio di ispezione e sicurezza alimentare degli Stati Uniti afferma che il congelamento degli alimenti sarà sempre sicuro..

Quindi, è un metodo sicuro per preservare la consistenza e il sapore del tuo zucchero di canna.

Nel caso dello zucchero di canna, puoi congelarlo per tutto il tempo che desideri perché non va a male.

Tuttavia, gli studi dimostrano che lo zucchero di canna funziona meglio entro un periodo di due anni dopo l'apertura.

Ma se lo zucchero di canna è così duraturo, perché lo congeliamo? Sebbene lo zucchero di canna possa durare indefinitamente, tende a indurirsi.

Quindi, quando lo zucchero di canna si trasforma in pezzi rocciosi, diventa difficile da usare senza calore, soprattutto in cottura, dove è necessario mescolare gli ingredienti senza cuocerli.

Quindi, se congeli lo zucchero di canna, intrappola l'umidità al suo interno. E quasi come sigillarlo in una volta, l'umidità viene mantenuta all'interno, impedendo allo zucchero di solidificarsi.

Tuttavia, non dovresti mai refrigerare lo zucchero di canna. Non è la stessa cosa del congelamento e farà seccare e indurire lo zucchero.

Anche con il congelamento, è necessario congelarlo utilizzando i metodi appropriati. In caso contrario, lo zucchero può sviluppare un cattivo odore da altri alimenti congelati nel congelatore.

Come congelare lo zucchero di canna?

Ora che sappiamo quanto sia funzionale il congelamento dello zucchero di canna, parliamo di come possiamo farlo.

Segui questi due semplici passaggi per assicurarti di congelare correttamente lo zucchero di canna.

Passaggio 1: procurati il ​​contenitore corretto.

Ci sono molte opzioni per i contenitori quando si conserva lo zucchero di canna.

Puoi usare un barattolo di vetro, un contenitore Tupperware o qualsiasi contenitore di plastica o anche un sacchetto con chiusura a zip.

Ma devi assicurarti che il contenitore sia ermetico. Non dovresti mai conservare lo zucchero di canna nel contenitore o nella busta in cui arriva.

Anche se è ermetico, probabilmente non sarà abbastanza resistente da stare in un congelatore.

A meno che il cattivo non dica Freezer Safe, consigliamo vivamente di trasferire lo zucchero in un altro contenitore.

Metodi per conservare lo zucchero di canna per il congelamento.

Ci sono alcuni metodi per conservare lo zucchero di canna. Molte persone conservano lo zucchero di canna usando il metodo del doppio contenitore.

Questo metodo conserva prima lo zucchero in un sacchetto a chiusura lampo e mette il sacchetto in un altro contenitore di plastica.

Tuttavia, fintanto che il contenitore è ermetico, è sufficiente un singolo contenitore.

Un altro buon metodo è conservarli in contenitori separati e in piccole quantità.

Questo perché i contenitori più grandi hanno una maggiore possibilità di intrappolare l'aria.

Riduce anche il rischio che tutto lo zucchero di canna si indurisca.

Passaggio 2: congelare lo zucchero di canna.

Una cosa dello zucchero di canna è che è altamente assorbente. Quindi, può assorbire i profumi di altre cose nello spazio in cui è tenuto.

E tenerlo in un congelatore potrebbe far sì che abbia l'odore di pesce crudo e carne.

Dovrai riordinare nel congelatore per assicurarti che lo zucchero di canna sia conservato separatamente.

Assicurati che sia tenuto lontano da carni o cose che hanno odori forti.

Una buona idea è avvolgere ed etichettare tutti gli articoli nel congelatore per sapere esattamente dove si trova tutto.

Come scongelare lo zucchero di canna congelato?

Scongelare lo zucchero di canna congelato è facile, ma devi essere diligente al riguardo.

Ecco alcuni modi per scongelarlo utilizzando i comuni elettrodomestici da cucina:

1 Utilizzare un forno.

  • Preriscalda il forno a circa 250°F.
  • Metti lo zucchero di canna in forno e lascialo acceso per circa 5 minuti.
  • A seconda della quantità di zucchero, potresti dover cambiare l'ora.

Ecco un consiglio, continua a controllare gli intervalli intermedi per vedere se ha raggiunto la morbidezza desiderata.

Puoi anche mescolarlo per evitare che il ghiaccio che si scioglie danneggi lo zucchero.

2 Usa un microonde.

  • Metti lo zucchero di canna nel microonde e lascialo scaldare per circa 20 secondi alla massima potenza.
  • Ancora una volta, se hai una grande quantità di zucchero, potresti doverlo conservare più a lungo.

Forni e microonde possono aiutarlo a scongelarsi più velocemente.

Ma una cosa da notare è che una volta che lo zucchero si è raffreddato, si indurirà, quindi devi usarlo quando è caldo.

3 Autoscongelamento.

Questo metodo è di gran lunga il metodo migliore in quanto non fa indurire lo zucchero di canna dopo lo scongelamento.

Ma è il metodo che richiede più tempo in quanto impiega circa 2 o 3 ore per scongelarsi completamente.

Per fare questo, lascia lo zucchero a temperatura ambiente. Quindi, a intervalli regolari, sposta e mescola lo zucchero.

Mescolare è un passaggio fondamentale per garantire che lo zucchero non assorba l'umidità in eccesso.

Sebbene l'umidità sia buona per lo zucchero di canna, il contatto diretto lo rovinerà.

Conclusione

Ora sai che il congelamento dello zucchero di canna è una buona opzione per impedirne l'indurimento.

È anche ottimo come metodo di conservazione se hai molto zucchero di canna da conservare.

È ottimo anche se ti trovi in ​​un luogo asciutto e non puoi tenerlo all'aperto.

Tuttavia, è necessario congelarlo bene per evitare che lo zucchero assorba i cattivi odori.

Utilizzare contenitori ermetici idonei e mantenere uno spazio dedicato separato.

E devi sempre ricongelare lo zucchero di canna congelato dopo averlo scongelato.

Un po' di diligenza farà molto per assicurarsi che lo zucchero di canna non si solidifichi.

E poiché lo zucchero di canna raramente va a male, avrai zucchero di canna morbido per un tempo più lungo se lo congeli.

Tempo di preparazione 10 minuti Tempo di cottura 10 minuti Tempo totale 20 minuti

ingredienti

  • zucchero di canna
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Preparare tutte le attrezzature e gli ingredienti menzionati nell'articolo.
  2. Seguire i passaggi per un corretto congelamento.
  3. Etichetta il contenitore con la data e il contenuto.
  4. A seconda della ricetta, il tempo di scongelamento può variare.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram

Torna su