Puoi congelare le castagne d’acqua? Guida facile per congelare le castagne d’acqua

Le castagne d'acqua sono un gustoso ortaggio popolare nella cucina asiatica.

Il loro nome si basa sul loro aspetto, che ricorda il petto di una persona dalla pelle scura.

E mentre sono preziosamente nutrienti con vitamine e minerali vitali, la castagna d'acqua non è stata universalmente accettata dagli americani.

Sono un ingrediente preferito nelle patatine fritte cinesi, aggiungendo croccantezza e contrastando piacevolmente con la morbidezza delle altre verdure.

Vengono anche lessate e servite come contorno al riso o alle tagliatelle, simili alle patate.

Un'aggiunta popolare alle zuppe asiatiche, sono un'ottima guarnizione per i piatti di mare.

E non dimenticare che possono essere mangiati anche crudi. Quindi puoi congelare le castagne d'acqua? Certo che puoi.

Se vivi in ​​una zona dove le castagne d'acqua dolce non sono disponibili, opta invece per quelle congelate.

Faranno lo stesso lavoro di quelli freschi e avranno anche un sapore altrettanto buono.

In questo articolo ti guideremo su come congelare le castagne d'acqua.

Suggerimenti per la scelta delle castagne d'acqua

Le castagne d'acqua sono disponibili tutto l'anno ea seconda di dove vivi; possono essere trovati nei normali negozi di alimentari o supermercati.

Se non riesci a trovarli localmente, prova un mercato asiatico per una più ampia varietà di selezioni.

Conosci le tue varietà. Ci sono diversi tipi di castagne d'acqua disponibili oggi sul mercato.

Le castagne d'acqua possono essere bianche o viola; possono essere lunghi, sottili e slanciati, oppure corti e rotondi.

La consistenza e il gusto di queste diverse varietà potrebbero variare leggermente.

Se volete mangiare le vostre castagne d'acqua crude, scegliete quelle giovani e tenere.

Quelli più vecchi o più duri si cuociono meglio. Scegli le castagne d'acqua grandi per il congelamento.

Saranno un po' più dure di quelle piccole ma resisteranno a una buona cottura.

Quando cerchi giovani castagne d'acqua, scegli un colore pallido con poche o minuscole macchie rosa o marroni.

Quando scegli le varietà più vecchie, cerca quelle che sono leggermente avvizzite e hanno un colore più scuro.

Inoltre, evita quelli morbidi o con la formazione di muffa.

Il congelamento influisce sulle castagne d'acqua?

Una volta ottenute le castagne d'acqua dolce, è il momento di prepararle per la conservazione.

Le castagne d'acqua possono essere congelate crude o cotte.

Ma prima di farlo, ci sono alcune cose che devi sapere sul congelamento delle castagne d'acqua.

Innanzitutto, il congelamento non influisce molto sulla consistenza o sul sapore delle castagne d'acqua, ma ne cambia leggermente la consistenza.

Diventeranno meno croccanti e avranno una consistenza più morbida e gommosa dopo essere stati scongelati.

Il sapore della castagna d'acqua non sarà alterato dal congelamento o dallo scongelamento si può ancora godere di quel delizioso sapore di freschezza.

Allora, quando dovresti congelare le tue castagne d'acqua? Se stai acquistando o coltivando le tue castagne d'acqua per uso crudo, dovresti congelarle immediatamente.

Non lasciarli sedere sul bancone dove appassiranno e si deterioreranno ulteriormente.

Ma se usate le castagne d'acqua cotte in una zuppa o in un altro piatto, non dovete congelarle subito.

Se prevedi di utilizzare subito le castagne, sbollenta prima le castagne d'acqua.

Ciò contribuirà a mantenere il loro colore e anche a ridurre la loro amarezza.

Quindi immergerli rapidamente in acqua ghiacciata per interrompere ulteriormente la cottura prima di riporli in sacchetti o contenitori per il congelatore .

Congelare le castagne d'acqua cotte è più facile poiché tutto ciò che devi fare è seguire la tua ricetta e congelare le castagne d'acqua preparate e altri ingredienti.

Come congelare le castagne d'acqua?

Congelare le castagne d'acqua è semplice. Bastano pochi minuti e poi sono pronte per essere conservate in congelatore per un uso futuro.

Ecco come puoi farlo:

Passaggio 1: sbollentare le castagne d'acqua.

Se vuoi mangiare le tue castagne d'acqua crude (come guarnizione o spuntino), sbollentale prima.

Sbollentare aiuta a rimuovere parte dell'amido e dell'amarezza nelle castagne d'acqua, il che le rende più appetibili.

Migliora anche il suo colore mantenendo il suo aspetto bianco brillante naturale.

Metodo del bagno di ghiaccio: portare a ebollizione una pentola d'acqua, quindi metterci le castagne d'acqua per 5 minuti (o finché non saranno tenere).

Scolare, quindi immergere le castagne d'acqua in una ciotola di acqua ghiacciata per fermare la cottura.

Trasferire in un contenitore piatto o in un sacchetto per congelatore e congelare immediatamente.

Passaggio 2: congelare le castagne d'acqua.

Congelali in un unico strato su un vassoio o un foglio in modo che siano facili da trasferire nella busta del congelatore in un secondo momento.

Stenderli in modo uniforme e sovrapporli solo una volta poiché non vuoi che le castagne congelate si attacchino tra loro quando provi a separarle.

Quando trasferisci le castagne d'acqua dal vassoio o dal foglio a un sacchetto per congelatore, prova a farlo in modo rapido ed efficiente.

Le castagne saranno ancora calde dopo essere state scottate, quindi maneggiatele con cura.

Se non hai un sacchetto per il congelatore, usa invece un involucro di plastica o un contenitore.

Le castagne devono essere avvolte singolarmente o in un unico strato per evitare che si attacchino tra loro.

Assicurati di contrassegnare il contenitore con la data e la descrizione dell'oggetto.

Non dimenticare di etichettare se le tue castagne sono sbollentate o meno.

Poiché le castagne d'acqua sono verdure sostanziose che possono resistere abbastanza bene al congelamento e allo scongelamento, dureranno dai 4 ai 12 mesi nel congelatore, a seconda di quanto bene le conserverai.

Non cambiano molto anche dopo 3-4 mesi nel congelatore, a patto di averli adeguatamente sbollentati o cotti prima di congelarli.

Come scongelare le castagne d'acqua congelate?

Quando è il momento di utilizzare le castagne surgelate, scongelarle è altrettanto semplice.

Tutto quello che devi fare è lasciare le castagne sul bancone e si scongelano nel giro di poche ore.

Se hai bisogno di accelerare il processo, immergili in acqua tiepida per un'ora o fino a quando non si saranno completamente scongelati.

Potete anche lasciare le vostre castagne in frigo per una notte.

Ciò assicurerà che le castagne non perdano i loro nutrienti.

Potete anche ricongelare le castagne, purché siano ancora gustose e buone da mangiare dopo essere state scongelate.

Come usare le castagne d'acqua scongelate?

Le castagne d'acqua scongelate possono essere utilizzate in diversi modi.

Alcuni usi comuni delle castagne scongelate sono:

  • Guarnizione fresca o spuntino per insalate, zuppe e molti piatti asiatici.
  • Al vapore o bollite come contorno di verdure.
  • Fritti come snack croccanti (le castagne scongelate sono ottimi candidati per questo).

Le castagne d'acqua scongelate possono anche essere aggiunte per saltare in padella all'ultimo momento per rimanere croccanti e croccanti.

Le castagne scongelate sono ottime anche per sformati e zuppe poiché la consistenza morbida le rende un'aggiunta perfetta a qualsiasi cucina.

Come capire se le castagne d'acqua congelate sono cattive?

Dal momento che le castagne d'acqua congelate non subiscono alcun cambiamento chimico quando sono nel congelatore, non ci sono segni evidenti che puoi utilizzare per determinare se sono avariate o meno.

Puoi dirlo solo quando hai scongelato le castagne e vuoi servirle per un pasto.

Per aiutarti a sbarazzarti degli ingredienti marci, ecco alcuni segnali rivelatori che le tue castagne congelate sono cattive:

La castagna d'acqua congelata scolorisce e diventa più scura, questo potrebbe essere un'indicazione che hai scongelato le castagne troppo presto oa temperatura ambiente poiché gli enzimi non possono decomporsi correttamente una volta scongelati.

Per prevenire lo scolorimento, prova a scongelare le castagne a una temperatura molto bassa (come in frigorifero) e consumale velocemente dopo lo scongelamento.

Per verificare se le castagne d'acqua congelate sono andate a male o meno, puoi sentire gli odori sgradevoli.

Proprio come quando stai testando la freschezza dei cetrioli, un oggetto marcio avrà un odore molto aspro.

Se stai assaggiando le tue castagne, potrai assaporare anche qualsiasi forte sapore acido o amaro.

Se la castagna d'acqua congelata è un po' pastosa quando si è scongelata, allora potrebbe significare che anche lei è andata a male.

La consistenza di una cattiva può sembrare viscida e morbida invece di essere croccante e soda.

Il colore è anche un buon indicatore del fatto che sia ancora fresco.

Conclusione

In conclusione, le castagne d'acqua sono un'ottima aggiunta a qualsiasi piatto a base di carne.

Queste verdure croccanti possono essere aggiunte a quasi tutto per dare al tuo cibo più consistenza e gusto, da patatine fritte, zuppe, casseruole e persino piatti di riso.

Con il loro lungo tempo di conservazione e la facile preparazione, le castagne d'acqua sono la verdura perfetta che puoi conservare nel tuo congelatore.

Allora, cosa stai aspettando? Aggiungi le castagne alla tua lista della spesa e preparati a vivere un'esperienza culinaria completamente nuova.

Tempo di preparazione 10 minuti Tempo di cottura 10 minuti Tempo totale 20 minuti

ingredienti

  • Castagne d'acqua
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Preparare tutte le attrezzature e gli ingredienti menzionati nell'articolo.
  2. Seguire i passaggi per un corretto congelamento.
  3. Etichetta il contenitore con la data e il contenuto.
  4. A seconda della ricetta, il tempo di scongelamento può variare.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram