Puoi congelare la panna pesante? Facile guida alla crema pesante a casa

La crema pesante è l'ingrediente morbido e setoso che conferisce a zuppe, stufati, pasticcini e bevande una consistenza ricca e cremosa.

A volte le ricette richiedono solo una piccola quantità di panna, ma ti rimane un sacco di avanzi.

Congelare la panna è un ottimo modo per conservarla per dopo e il modo migliore per usarla extra.

Puoi congelare la maggior parte dei latticini, ma alcuni sono più difficili di altri.

Questo articolo discuterà come e perché congelare la tua crema pesante, quindi è pronta per quando ne avrai bisogno.

Come conservare la panna pesante?

Vi siete mai chiesti come conservare la panna pesante, in modo che non si rovini? Se vuoi che la tua conservazione degli alimenti di prodotti lattiero-caseari o altri latticini rimanga fresca, devi sapere per quanto tempo possono essere conservati.

Ecco alcune cose che dovresti tenere a mente sulla conservazione della panna:

La panna, come tutti i latticini e gli alimenti a base di latte, è deperibile.

Il modo migliore per conservare la panna è congelarla (anche se ne tiene a portata di mano solo una quantità sufficiente per utilizzarla per un paio di giorni).

Se il contenitore presenta condensa o brina dopo essere stato congelato, attendere che si scongela prima di aprirlo completamente.

È importante non conservare la panna pesante con altri tipi di cibo perché questi articoli si rovineranno più velocemente rispetto a quando vengono tenuti da soli; questo include metterli insieme in sacchetti di plastica e usare vecchi contenitori di burro o margarina.

La panna pesante deve essere conservata nella parte più fredda del frigorifero (di solito sul retro) insieme ad altri latticini, uova e prodotti a base di carne per evitare che si rovinino o vadano a male.

È inoltre importante tenere la crema pesante lontana da oggetti metallici perché può causare cattivi sapori dopo essere stata congelata se lasciata a contatto per un periodo prolungato.

Perché dovresti congelare la crema pesante?

La panna è un additivo costoso per i tuoi gelati o budini preferiti.

Creme pesanti una breve durata di conservazione significa che l'acquisto di nuovi contenitori ogni volta che ne vogliamo alcuni sui nostri dessert potrebbe diventare molto costoso nel tempo, ma congelare la panna pesante è un ottimo modo per prolungare la vita di questo costoso ingrediente.

Tuttavia, quando si congela la panna, è necessario lasciare abbastanza spazio nel contenitore in modo che non si formino cristalli di ghiaccio sopra la crema.

Come sapere se la crema pesante è cattiva?

Ecco un modo semplice e veloce per sapere se la crema pesante che hai nel tuo frigorifero è andata a male.

Se la crema ha un odore acre, potrebbe essere rovinata.

Potrebbe essere cagliato a causa della crescita di batteri o muffe sopra il prodotto.

Se vedi una pellicola sulla superficie o scolorita, questo è un altro segno di deterioramento.

La crema potrebbe anche avere dei grumi all'interno e potrebbe non scorrere uniformemente come prima.

La panna pesante deve essere conservata in frigorifero tra 34 e 40 gradi Fahrenheit per mantenerla fresca per periodi più prolungati.

Se non sei sicuro che la panna sia andata a male, assaggia prima un piccolo assaggio per assicurarti che non ci siano sapori acidi prima di riutilizzarla nelle tue ricette.

Se tutti i segni indicano cibi avariati dopo aver bevuto un sorso di prova dal contenitore, buttali via immediatamente.

La prossima volta che usi la tua crema pesante che è andata a male, assicurati di scartarla e sostituirla con una panna fresca il prima possibile, così non c'è rischio che si deteriori ulteriormente.

Come congelare la crema pesante?

È essenziale congelare la panna prima dei caldi mesi estivi se vivi in ​​una regione calda.

La crema pesante si congela molto bene e in sicurezza a casa se congelata correttamente con abbondante aria intorno al contenitore per l'isolamento.

Esistono diversi modi per congelare la panna.

Il modo più semplice è metterlo in un sacchetto per congelatore e adagiare la panna congelata su un lato all'interno del congelatore, oppure puoi metterlo in posizione verticale in contenitori progettati per congelare alimenti come Tupperware con molto spazio nella parte superiore per la circolazione dell'aria.

Assicurati di lasciare almeno un paio di centimetri in alto per evitare fuoriuscite.

Per congelare in quantità minori, mettete su una teglia foderata e congelate per 2 ore.

Con la panna montata preparata, trasferisci in sacchetti adatti al congelatore e strizzali per eliminare l'aria in eccesso.

Infine, sigillate la busta prima di congelarla completamente.

Una volta congelata correttamente, la panna può essere conservata per un massimo di tre mesi.

La chiave è congelare la crema pesante con abbondante circolazione d'aria in modo che il freddo non penetri troppo in profondità e rovini la crema o causi bruciature da congelatore.

Ciò manterrà il tuo latte congelato fresco per molti mesi, anche un anno, se non lo apri abbastanza spesso.

Come congelare la panna pesante nei vassoi dei cubetti di ghiaccio?

Un modo rapido per conservare la panna senza dover lavare i piatti è utilizzare una vaschetta per cubetti di ghiaccio; riempire ogni scomparto con panna, quindi coprire ermeticamente con un foglio prima di metterlo nel congelatore.

Se vuoi una variazione dal punto di vista del gusto e della consistenza, considera di riempire i singoli scomparti di queste lattine invece di un grande contenitore quando prepari i cubetti di caffè freddo.

Come scongelare la crema pesante?

Se ti sei mai trovato in una situazione in cui la panna si è congelata e ora è solida come una roccia, cosa fai? La panna congelata deve prima essere trasferita in frigorifero per scongelarla.

Se vuoi scongelare la panna nel tuo frigorifero, dovrebbero volerci circa 24 ore per ogni pollice di spessore che il gelato è stato confezionato mentre era congelato.

È importante notare che se la panna è stata congelata per un lungo periodo, la consistenza sarà diversa rispetto a quando è stata acquistata per la prima volta e potrebbe essere necessario aggiungere latte o altri additivi per preparare il piatto desiderato.

Per montare la tua panna pesante alla consistenza corretta, ti consigliamo di assicurarti che tutti i pezzetti di grasso di burro siano distribuiti uniformemente.

Se scuoterlo non fa il trucco e sembra ancora granuloso, prova a versare un po' di zucchero a velo per prendertene cura.

Come usare la panna pesante congelata?

Se stai cercando un modo per rendere i tuoi dolci preferiti più ricchi e cremosi, allora dovresti provare a usare la panna montata congelata.

La panna congelata ha le stesse proprietà della normale panna, ma è un po' più economica e anche più facile da conservare nel congelatore per un uso successivo.

Per utilizzare questo ingrediente, tutto ciò che devi fare è scongelarlo prima di aggiungerlo a una ricetta.

Potrebbero volerci quasi un'ora o due prima che il prodotto diventi abbastanza morbido da poter essere incorporato in ricette che richiedono ingredienti lattiero-caseari.

Assicurati di seguire i passaggi precedenti per scongelare la tua panna montata congelata.

Conclusione

In conclusione, la panna pesante ha più grasso del latte normale e ha un sapore più ricco nei dessert.

Congelare la panna è un ottimo modo per risparmiare tempo e denaro.

È facile da fare, ma richiede una pianificazione in anticipo, quindi la crema ha abbastanza tempo per congelarsi prima di usarla completamente.

Provalo oggi, pensiamo che non ti pentirai di aver provato questo trucco.

Tempo di preparazione 10 minuti Tempo di cottura 10 minuti Tempo totale 20 minuti

ingredienti

  • Crema pesante
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Preparare tutte le attrezzature e gli ingredienti menzionati nell'articolo.
  2. Seguire i passaggi per un corretto congelamento.
  3. Etichetta il contenitore con la data e il contenuto.
  4. A seconda della ricetta, il tempo di scongelamento può variare.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram