Il pangrattato va male? Quanto durano il pangrattato?

Il pane è praticamente un alimento base, come evidenziato da Eufic. È usato in un numero indicibilmente grande di ricette.

Le briciole di pane, invece, trovano il loro impiego per ricoprire, addensare e molto altro ancora.

Ciò è dovuto principalmente alla loro versatilità poiché puoi acquistarli dal negozio o semplicemente prendere del pane, metterlo nel macinacaffè e voilà!

Il pangrattato è pronto. Tuttavia, il pane scade rapidamente e il pangrattato rimane buono per un po' più a lungo.

Forse vuoi fare del pollo fritto croccante e avere del pangrattato che hai congelato l'anno scorso. Non hanno un sapore all'altezza ma hanno un aspetto decente. Ti interroghi, le briciole di pane vanno a male?

E sei infuriato perché non sai se lo fanno o meno.

Non c'è bisogno di preoccuparsi, però. Questo articolo è qui per sedare la tua curiosità e massimizzare la tua produttività.

Le briciole di pane vanno a male? Quanto durano le briciole di pane?

Il pangrattato va a male e ha una durata di conservazione simile a quella dei cereali come la farina d'avena e la farina (cocco, per tutti gli usi, mandorle). Il motivo principale del deterioramento è l'umidità, come affermato da Food52.

C'è una netta differenza nella freschezza del pangrattato acquistato in negozio e fatto in casa.

Questo perché il pangrattato acquistato in negozio è già essiccato, mentre il pangrattato fatto in casa non lo è. Di conseguenza, il pangrattato fatto in casa scadono molto più velocemente.

Tuttavia, puoi anche fare il pangrattato dal pane secco per rimuovere l'umidità. Puoi congelare il pangrattato per una longevità ancora maggiore, ma tieni presente che il gusto inizierà a degradarsi dopo un po'.

Nel caso del pangrattato acquistato in negozio, dureranno:

  • Fino a 4 o 5 mesi in dispensa
  • Oltre 1 anno in congelatore

Il pangrattato fatto in casa dura:

  • 2 settimane in dispensa
  • 1-2 mesi in frigo
  • Poco più di 6 mesi in congelatore

È meglio tenerli in un sacchetto ermeticamente sigillato, privo di umidità o contaminazione esterna.

Queste sono solo linee guida generali e le specifiche variano a seconda del tipo di pane che usi e di come fai il pangrattato.

Come capire se le briciole di pane sono cattive? Durata a magazzino del pangrattato!

Ci sono diverse indicazioni di pangrattato che vanno a male come:

  1. 1Pane raffermo
  2. 2Aspetto di muffe o di una sostanza simile a un fungo
  3. 3Sapore acido
  4. 4Strano odore

La prima regola pratica è controllare se è entrata dell'umidità nel contenitore con il pangrattato. Se è così, è meglio non correre rischi e scartare tutto.

L'umidità è il fattore principale per la diffusione della muffa e, come sappiamo, la muffa è il principale nemico del pane.

Inoltre, nel tempo, il pane può diventare raffermo. Questo è un processo naturale e non può essere fermato.

Nel caso del pangrattato conservato, anche se possono sembrare uguali, il gusto è tutt'altro che. Pertanto, sottoponi sempre l'alimento a una semplice prova di assaggio prima di utilizzarlo.

Conclusione

Per riassumere, il pangrattato è meglio usarlo il prima possibile. Sebbene possano essere conservati utilizzando le tecniche sopra menzionate, il gusto inizia a svanire nel tempo.

Avere una scatola del pane può rivelarsi utile per estendere la data di scadenza, ma è comunque più saggio non correre il rischio e prendere solo del pangrattato fresco nel caso in cui le cose sembrino sospette.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Briciole di pane
  • Contenitori ermetici o borse a chiusura lampo
  • Etichette e pennarelli

Istruzioni

  1. Leggi attentamente la guida per sapere quanto dura.
  2. Etichetta il tuo contenitore con il contenuto e la data e tieni traccia di quanto stai utilizzando!
  3. Assicurati di conservare in un contenitore ermetico in un luogo fresco e buio (dispensa o frigorifero).
  4. Se congelato, scongelare in frigorifero prima dell'uso. Verificare sempre la presenza di segni di deterioramento prima dell'uso.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram

Torna su