I 5 migliori sostituti per la quinoa

La quinoa è il più popolare e considerato il miglior super cereale utilizzato per una dieta sana.

Se hai imparato a conoscere una dieta pulita, dovresti sapere che la quinoa si trova comunemente nella maggior parte dei piatti e dei pasti a base di verdure.

Tuttavia, se non sei un grande fan della quinoa, non esitare a usare altri sostituti altrettanto salutari.

Inoltre, questi cereali sostitutivi potrebbero essere la scelta più efficiente e più salutare che puoi utilizzare per sostituire la quinoa.

Cos'è la quinoa?

La quinoa è un super cereale che è un alimento molto popolare e salutare utilizzato dalle persone a cui piace attenersi a una dieta sana.

È originario del Sud America tropicale ed è una specie di chicco simile al riso con un sapore terroso e nocciolato.

Quando cucini la quinoa, emette una consistenza gommosa come l'orzo o il riso.

La quinoa contiene più proteine ​​rispetto a tutti gli altri cereali e noci, ed è per questo che è considerato l'alimento più nutriente ed è elencato come uno degli alimenti numero uno nella classifica dei contendenti di una sana alimentazione.

Inoltre, la quinoa contiene molto contenuto di fibre simile alle verdure a basso indice glicemico e alla frutta.

A causa di tutte queste eccellenti caratteristiche, a volte trovare la quinoa non è un compito facile, ed è anche costoso rispetto ad altri cereali.

Ci sono molte versioni che sostituiscono la quinoa come sana alternativa.

La maggior parte dei sostituti ha valori nutrizionali simili a quelli della quinoa, ma ha anche buone proteine ​​e un basso contenuto di carboidrati.

I sostituti ti aiuteranno ad evitare alcuni svantaggi dell'uso dei cereali.

Inoltre, se non ti piacciono alcuni sapori o consistenze della quinoa, i sostituti saranno una scelta perfetta.

5 migliori sostituti della quinoa

Quali sono i sostituti della quinoa? Qui puoi trovare i cinque migliori sostituti della quinoa che possono aiutarti a sceglierne uno per sostituire la quinoa.

1 Teff

Il teff è considerato uno dei migliori sostituti della quinoa.

Il teff contiene anche lo stesso sapore terroso e nocciolato con caratteristiche diverse che si sposano bene con piatti salati e dolci.

Il teff è sicuramente uno dei migliori sostituti in quanto è ricco di vitamina C, grani senza glutine usati principalmente nella cucina etiope, come il pane injera liscio e spugnoso insieme al cumino e ai piatti della tradizione greca.

Tutte queste caratteristiche esclusive del Teff lo rendono la scelta perfetta per sostituire la quinoa.

Inoltre, questi semi si sposano bene con salati e dessert e altri piatti, compreso lo stufato, per ottenere gli stessi sapori dalla quinoa.

2 Kamut

Il kamut è anche uno dei migliori sostituti della quinoa e contiene un sapore simile al riso basmati con più proteine, fibre e più acidi grassi.

I semi di Kamut offrono più valore nutritivo di qualsiasi altro cereale sano.

Il termine Kamut è ottenuto da un Khorasan, ma è il miglior sostituto in quanto è privo di grassi e fornisce un alto valore proteico che lo rende la migliore alternativa alla quinoa.

Inoltre, il Kamut mantiene inalterata la forma anche dopo la cottura a temperature elevate che rendono il piatto elegante e sano.

Aggiustando un po' il sapore, potete utilizzare il Kamut sia nei salati che nei dolci.

Il kamut è l'opzione migliore per la cucina messicana, e si sposa bene anche con l'insalata, provalo, ne apprezzerai sicuramente il gusto.

3 miglio

Il miglio è anche uno dei migliori sostituti della quinoa ed è anche il cereale più sano che corrisponde all'esatto valore nutritivo della quinoa.

Tuttavia, puoi trovare diverse varietà di miglio, ma quello più utilizzato è il miglio perlato in quanto è facile da trovare e facile da cucinare.

Il miglio cotto è più cremoso e soffice della quinoa poiché questi grani si cuociono facilmente in acqua, quindi più a lungo cuoci e con più acqua cuoci il miglio, otterrai una consistenza più ricca e cremosa.

Il miglio è ricco di magnesio e ricco di minerali benefici che fanno bene alla salute del cuore e della mente.

Puoi sostituire la quinoa con il miglio e goderti i tuoi piatti fatti nutritivi e benefici e sapori gustosi.

4 Fonia

Il fonio è anche il miglior sostituto della quinoa, ed è anche il cereale più antico che si trovava inizialmente in Africa.

Il fonio ha un alto valore nutritivo rispetto alla quinoa e troverai semi di fonio nelle insalate, nei cereali e nelle zuppe più sofisticate.

Fonio fornisce anche un sapore di nocciola e sembra a forma di ciottolo.

Il fonio è una sorta di fusione tra couscous e quinoa e, quando viene cotto, dona non solo gusto e sapori deliziosi, ma fornisce anche un'alimentazione sana.

Questo Fonio vegano e senza glutine è anche ricco di minerali e vitamine.

È un'alternativa adatta alla quinoa che ti permette di gustare i tuoi piatti preferiti.

5 Cous Cous Cotto

Il couscous è considerato uno dei migliori sostituti della quinoa, e se sei un fan sfegatato della cucina italiana, allora il couscous è solo quello che devi fare per sostituire la quinoa.

Il couscous sembra esattamente simile alla quinoa ed è l'opzione migliore se vuoi cucinare piatti di riso cremosi e ricchi per cena.

Il sapore terroso e il sapore del cous cous si sposano bene con verdure, frutta fresca e carne.

Tuttavia, dovresti sapere esattamente la quantità da usare per rendere il piatto gustoso e saporito nel modo in cui ti piace che sia il piatto.

La parte migliore del couscous è che è semplice e facile da preparare e puoi aggiungere i tuoi ingredienti preferiti come funghi, carote e fagiolini per ottenere un pasto altamente nutriente per cena.

Conclusione

Trovare sostituti per la quinoa è facile e puoi preparare piatti sani ed eccitanti che danno un sapore e un gusto simili alla quinoa con questi sostituti.

Quindi, ogni volta che vuoi un po' di cambiamento nella consistenza o qualcosa di diverso dalla routine, puoi provare uno di questi sostituti sopra menzionati per la quinoa e goderti i tuoi piatti.

Tempo di preparazione 10 minuti Tempo di cottura 10 minuti Tempo totale 20 minuti

ingredienti

  • Teff
  • Kamut
  • Miglio
  • Fonio
  • Cous cous cotto

Istruzioni

  1. Scegli il tuo sostituto preferito dall'elenco delle opzioni.
  2. Organizza tutti i tuoi ingredienti.
  3. Segui il rapporto di sostituzione per determinare quanto è necessario nella tua ricetta.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram