Come riscaldare le enchiladas – i modi migliori

Quando torni a casa da una lunga giornata, l'ultima cosa che hai in mente è cucinare la cena.

Non vuoi passare tutto il tuo tempo in cucina quando potresti rilassarti con gli amici o la famiglia.

Un ottimo modo per risolvere questo problema è riscaldare gli avanzi di enchiladas per cena.

Queste prelibatezze messicane sono deliziose e facili da preparare in anticipo in modo da poterle riscaldare in seguito.

Questo post sul blog ti mostrerà come riscaldare questi deliziosi piatti pur essendo buoni come appena sfornati.

Puoi preparare le enchiladas un giorno prima?

Sì, certo che puoi. Si tratta di una corretta pianificazione e preparazione.

Ci sono alcune cose che puoi fare il giorno prima per semplificarti la vita il giorno della preparazione dell'Enchilada:

Preparazione delle tortillas: se usate le tortillas di mais, congelatele finché non saranno dure, quindi conservatele in un contenitore ermetico per un massimo di un mese; se le tortillas di farina, avvolgere ermeticamente con la plastica e di nuovo datare secondo quando preparate (fino a due giorni).

Ciò eviterà che le tue mani diventino troppo disordinate perché i tempi di cottura variano in base a quanto è bagnata o asciutta ogni ricetta di famiglia.

Rosolare la carne: se si utilizza carne macinata, rosolarla in una padella capiente con un po' d'olio a fuoco medio-alto e poi scolare il grasso prima di aggiungere le verdure; se si utilizza una cotoletta di pollo o tacchino, friggere fino a cottura completa ma non asciutta.

Assemblaggio delle Mi mancano anche le enchiladas: un giorno prima del tempo, puoi preparare le tue Mi mancano anche le enchiladas cuocendole una alla volta mentre sono ancora avvolte nella carta stagnola (in più, ci sono meno piatti da pulire).

Metti un singolo strato di tortilla su un piatto, guarnisci con i ripieni desiderati come formaggio grattugiato, carnitas di maiale e avocado affettato.

Ripiegare i due lati opposti della tortilla in modo da formare una forma triangolare, arrotolando bene intorno, riempiendo come un burrito..

Preparare la salsa enchilada: se stai usando la salsa enchilada in scatola, prepara un lotto delle cose acquistate in negozio e conservale in un contenitore ermetico o in un barattolo per un massimo di una settimana sullo scaffale della dispensa.

Oppure prepara un po' di salsa di peperoncino rosso fatta in casa con questa ricetta.

Cuocere le Mi mancano anche le enchiladas: posizionare le lattine in posizione verticale attorno al perimetro del cestello inferiore del forno in modo che non si tocchino; preriscaldare il forno come indicato di seguito (350F).

Cuocere le enchiladas secondo le indicazioni sulla confezione, per circa 18 minuti in totale, ma il tempo di cottura varierà a seconda del tipo di carne utilizzata, di quanto sia bagnata o asciutta ogni ricetta di famiglia, dimensione/forma delle tortillas e temperatura del forno.

Sfornare; allentare i bordi con una spatola di metallo per assicurarsi che non siano troppo croccanti su un lato, quindi servire o conservare (vedi sotto).

Servire le enchiladas: lasciare raffreddare le enchiladas per circa 15 minuti prima di servirle, in modo che non siano troppo calde vicino alla bocca.

Usa un piatto alternativo se vuoi qualcosa di diverso dal loro contenitore di cartone originale come piatto da portata.

Servire condito con lattuga iceberg grattugiata, foglie di coriandolo tritate e formaggio fresco queso sbriciolato.

Quindi completa ogni piatto di enchiladas con un ciuffo di panna acida spalmata al centro usando il dorso di un cucchiaio.

Come si conservano le enchiladas avanzate?

Odi vedere una buona enchilada andare sprecata e non vuoi che il tuo frigorifero puzzi di salsa acida? Segui questi semplici passaggi per conservare gli avanzi.

  • Dopo aver mangiato le enchiladas, coprile con un foglio di alluminio o pellicola trasparente e mettile in un contenitore ermetico.
  • Se le enchiladas hanno una salsa leggera, metterle in un contenitore con panna acida per evitare che si secchi e diventi croccante.
  • Se sono disordinati o bagnati, puoi mettere dei tovaglioli di carta sopra prima di mettere il coperchio.
  • Una volta raffreddato, conservare in frigorifero il contenitore per enchilada per un massimo di tre giorni.

Quando sei pronto per servirle di nuovo, lascia che le enchiladas tornino a temperatura ambiente prima di riscaldarle in forno o nel microonde.

  • Puoi anche congelare le enchiladas mettendole in un contenitore ermetico o in un sacchetto per congelatore, rimuovendo quanta più aria possibile prima di sigillarle. Manterranno il loro sapore e la consistenza originali dopo lo scongelamento.
  • Metti ogni porzione in una busta con chiusura lampo o in un Tupperware per il pranzo del giorno successivo.
  • Oppure, riscalda il tuo pasto enchilada nel suo contenitore originale nel microonde prima di lasciarlo fuori dal frigorifero per portarlo con te anche in viaggio.

Come mantenere calde le enchiladas?

Le enchiladas sono uno dei miei piatti messicani preferiti. Sono ottimi serviti bollenti con un contorno di riso e fagioli.

Per mantenerli così, ecco alcuni suggerimenti:

  • Un ottimo modo per tenerli al caldo è usare una casseruola con i bordi bassi e poi coprirla bene con un foglio di alluminio in modo che il calore non possa fuoriuscire.
  • Se li porti a una festa, porta la casseruola con i manici e mettila in una scatola robusta.
  • Coprite le enchiladas interamente con un foglio di alluminio in modo che non si raffreddino prima di arrivare a destinazione.
  • Se stai riscaldando le enchiladas, aggiungi un po' d'acqua per inumidirle e saranno buone come quando erano appena fatte.

Come riscaldare le enchiladas nel microonde?

Se hai voglia di enchiladas e non hai tempo per prepararle, puoi riscaldarle velocemente nel microonde.

Per prima cosa, posiziona le enchiladas su un piatto con una ciotola capovolta o un piatto fondo per raccogliere la salsa che potrebbe fuoriuscire dall'involucro della tortilla.

Quindi, coprilo con carta oleata e metti un altro piatto sopra per due strati di protezione.

Metti questa pila nel microonde e scalda fino a quando non si scalda (circa un minuto) prima di rimuovere dal microonde, scoprire e gustare.

Le enchilada mollicce sono le peggiori e dovrebbero essere evitate a tutti i costi.

Per evitare questo problema, coprirli con carta pergamena o foglio di alluminio aiuterà anche a tenere a bada quel brutto inzuppamento.

Potresti scoprire che le tue tortillas si asciugheranno mentre si raffreddano, quindi è meglio non lasciarle inutilizzate avvolte per troppo tempo dopo averle riscaldate durante il pasto (meno di un'ora).

Se ciò accade, non preoccuparti, aggiungi dell'olio per inumidirli di nuovo.

È importante ricordare che queste microonde variano in intensità, quindi regolatevi di conseguenza.

Se il tuo microonde ha un sensore automatico, riscaldalo per un minuto ad alta potenza.

Ma se no? Potrebbero essere necessari fino a due minuti, a seconda della potenza del tuo microonde.

Come riscaldare le enchiladas in un forno?

Enchiladas di pollo

Per rendere le cose più facili nei tuoi impegni, è tempo di una soluzione rapida e semplice che avrà quei gustosi piatti messicani pronti per essere mangiati di nuovo in pochissimo tempo.

  • Preriscaldare il forno a 350 gradi Fahrenheit.
  • Disporre le enchiladas in una teglia leggermente unta con olio da cucina o spruzzata con spray antiaderente.
  • Coprire la casseruola di enchilada senza stringere con un foglio di alluminio e metterla nel forno preriscaldato per 25 minuti fino a quando non si sarà riscaldata, circa 12 minuti se si riscalda solo una porzione di enchiladas.
  • Togliere dal fuoco e lasciarli riposare coperti per altri cinque minuti prima di scoprire e servire.

Puoi anche usare questo stesso metodo su riso messicano, fagioli fritti, tamales o qualsiasi altra prelibatezza che hai nel frigorifero.

Come riscaldare le enchiladas nel tostapane?

Come si riscaldano le enchiladas se l'unico forno non è disponibile?

La risposta sta nel tuo tostapane.

Assicurati solo di tenerli d'occhio e non usare più tempo del necessario.

Per riscaldare le enchiladas in un tostapane, avrai bisogno di un foglio di alluminio e forse uno strofinaccio.

Per prima cosa, copri le enchiladas con la carta stagnola, quindi mettile su una delle griglie all'interno del tuo tostapane.

Quindi, imposta il timer per circa 5 minuti a 300 gradi Fahrenheit e attendi che emetta un segnale acustico.

Dovresti controllare dopo uno o 2 minuti, se necessario, che siano cotti quando sono completamente caldi senza punti di calore dovuti al riscaldamento irregolare.

Ci sono molte ragioni per cui potresti aver bisogno di riscaldare le enchiladas nel tostapane.

Forse sei uno studente universitario senza accesso a un intervallo, o forse non c'è nessuno a casa, e vuoi che la tua cena sia pronta prima di coricarti.

Qualunque sia la ragione, sappi che è possibile.

Tienili d'occhio durante la cottura in modo che non brucino e assicurati di non sprecare troppo tempo.

Come si riscaldano le Mi mancano anche le enchiladas se non sono mollicce?

Quando stavamo cercando di goderci una scodella delle nostre enchiladas preferite, l'ultima cosa che vogliamo è che diventino mollicce e bagnate.

Vogliamo che ogni boccone sia saporito e delizioso come il precedente.

Ora, anche se può sembrare che non ci sia modo di aggirare questo dilemma della cena, non temere.

Abbiamo alcuni suggerimenti su come riscaldare le enchiladas avanzate in modo che non diventino troppo acquose o troppo cotte.

  • Prova a usare un foglio di alluminio: avvolgi quegli avanzi in un pezzo gigante di carta stagnola extra spessa per assicurarti che nulla fuoriesca durante la cottura.
  • Usa una busta da forno: Sì, queste cose sono costose ma a volte vale la pena investire se hai intenzione di preparare molti piatti con cibi secchi.
  • Riscalda il forno a 250 : questo è un po' più basso del solito e ti dà quel tempo in più per assicurarti che le tue enchiladas siano ben riscaldate senza inzupparsi.
  • Scaldare per 30 minuti: se il forno non è impostato su una temperatura più bassa, potresti voler ridurre il tempo di cottura se non della metà, almeno del 20-30%. Assicurati solo che le enchiladas siano ben riscaldate prima di servire.

Microonde al 50% di potenza: se hai fretta, metti gli avanzi nel microonde e scaldali per circa un minuto al 50%.

  • Lascialo fuori per tutta la notte per raffreddare: questo non funziona per la zuppa o qualsiasi cosa che potrebbe diventare troppo acquosa, ma se hai delle chips avanzate dal gioco della scorsa notte, allora questa è la soluzione migliore.

Come riscaldare le Mi mancano anche le enchiladas congelate?

Per coloro che amano il cibo messicano ma non hanno sempre il tempo o l'energia per cucinarlo da zero, le enchiladas surgelate sono un'ottima opzione.

Non solo possono essere cucinati in pochi minuti e serviti da soli senza bisogno di altri contorni.

Una volta scongelati, questi contenitori di bontà rimarranno freschi fino a tre giorni dopo la cottura prima di dover essere nuovamente riscaldati.

Ma come facciamo a riscaldarli in modo che la nostra deliziosa cena sia al meglio?

Per riscaldare le enchiladas surgelate, assicurati che il contenitore sia completamente scongelato.

Quindi, preriscalda il forno a 350 gradi Fahrenheit e ungi leggermente una teglia con olio o spray da cucina.

Scolare una enchilada alla volta dallo stato congelato nella teglia unta.

Mettere nella parte posteriore del forno per 12-18 minuti fino a quando non si scalda (dipende dal tipo di microonde).

Se invece li cuoci nel microonde, mettili su un tovagliolo di carta prima di riscaldarli per non inzupparsi.

Servi e goditi di nuovo questo gustoso pasto con la famiglia o gli amici ogni giorno che vuoi senza cucinarlo fresco ogni volta.

Questi sono perfetti se stai andando in un posto come il campeggio dove non c'è cucina ma vuoi comunque cibo messicano.

Conclusione

Le enchiladas vanno servite calde e fresche, ma a volte succede la vita.

Questo post ti ha dato alcuni ottimi consigli su come riscaldare le enchiladas.

Ci auguriamo che queste strategie ti aiutino a semplificarti la vita in cucina.

Quale di questi metodi hai trovato più utile?

Hai altre domande su questo argomento? Facci sapere e possiamo risponderti per te.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Mac e formaggio avanzato
  • Teglia o padella con coperchio
  • Piano cottura
  • Microonde

Istruzioni

  1. Preparare tutti gli ingredienti e l'attrezzatura necessari nell'articolo.
  2. Seleziona e segui il metodo desiderato per riscaldare.
  3. Assicurati di impostare un timer secondo la guida.
  4. Servire e gustare.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram