Come riscaldare il falafel – i modi migliori

Il Falafel è un delizioso piatto mediorientale. Di solito viene servito come antipasto o parte di un pasto più ampio.

Una delle sfide che ho con i falafel è che può essere difficile riscaldare gli avanzi, soprattutto se li vuoi croccanti.

Se sei come me, probabilmente hai del falafel avanzato nel tuo frigorifero in questo momento e ti stai chiedendo quale sia il modo migliore per riscaldarlo.

Fortunatamente per noi, ci sono molti modi diversi per riscaldare i falafel.

Continuate a leggere per scoprirlo.

Cos'è il Falafel?

Il falafel è un piatto tradizionale mediorientale composto da polpette o polpette fritte a base di ceci macinati, fave o entrambi.

Le palline di falafel sono tipicamente servite all'interno di una fetta di focaccia (chiamata pita in alcuni paesi) con fissaggi per insalata e condite con salsa tahini a base di olio d'oliva.

Esistono molte varianti del piatto, che incorporano altri ingredienti come aglio, cipolla, cumino o peperoncino.

L'origine della parola falafel è sconosciuta e ci sono diverse ipotesi sulla sua origine.

Una di queste teorie sostiene che derivi dalle parole arabe per pepe (fil) o ceci/ceci (pieno).

Il Falafel è meglio fresco o riscaldato?

Un grande dibattito nel mondo del cibo è se i falafel abbiano un sapore migliore fresco o riscaldato.

Alla domanda non è mai stata data una risposta definitiva, ma ogni lato del dibattito ha i suoi meriti.

Riscaldare il falafel avanzato lo renderà più masticabile e asciutto che se dovessi mangiarlo direttamente dal fornello.

Tuttavia, il riscaldamento consente una cottura esterna più uniforme, rendendo i morsi più croccanti con meno grasso quando sono appena fritti.

I falafel appena fatti sono solitamente fatti con ceci macinati che non hanno ancora avuto il tempo di asciugarsi.

Alcune persone pensano che abbiano un sapore più fresco e abbiano un fattore di croccantezza aggiunto a causa di tutti quei pezzetti di ceci interi in ogni boccone.

Quindi, sta davvero all'individuo decidere se vogliono qualcosa di caldo e appena fatto o se sono più inclini agli avanzi.

I falafel possono essere consumati freddi?

Questa è una domanda molto calda a cui non molte persone hanno la risposta.

Penso che abbia un sapore migliore quando è bollente, ma questo potrebbe essere dovuto alle mie preferenze di gusto.

Una cosa è certa, tuttavia; potete preparare i falafel in anticipo e conservarli freddi fino al momento di mangiarli.

Come conservare i falafel avanzati?

Falafel è la scelta perfetta per un pasto delizioso e salutare.

Se stai cercando altri modi per utilizzare i falafel avanzati oltre a mangiarli subito, hai delle ottime opzioni.

Ecco come conservare gli avanzi, in modo che durino il più a lungo possibile.

Per refrigerare: mettere i falafel avanzati in un contenitore ermetico e metterli in frigorifero (non è necessario riscaldarli prima di riporli).

La cosa migliore di questa opzione è che puoi riscaldarli in un secondo momento senza perdere qualità o sapore.

Per congelare: Metti il ​​falafel avanzato in un contenitore ermetico o in un sacchetto con chiusura lampo e mettilo nel congelatore.

Questa è un'opzione eccellente per coloro che vogliono conservare a lungo i propri avanzi.

I falafel avanzati possono durare fino a tre giorni in frigorifero e circa un mese in congelatore.

Come capire se il falafel è cattivo da mangiare?

Quindi hai voglia di un falafel e non hai idea di come determinare se è ancora buono o meno? Ecco come.

Il colore dei falafel è un ottimo indicatore in quanto i falafel vecchi sono tipicamente brunastri, mentre quelli freschi rimangono bianchi.

Anche la consistenza cambia con l'età, passando dall'essere soda a sentirsi più morbida e spugnosa quando è andata a male.

Se non sei sicuro di controllare la superficie dei falafel per eventuali scolorimento o altri segni che indicano deterioramento, allora annusalo.

Un forte odore indica deterioramento, mentre uno più mite significa che il falafel è ancora fresco.

In caso di dubbio, non mangiarlo e ordina invece qualcos'altro.

Come Riscaldare i Falafel in Forno?

Questa è l'unica volta in cui sarai felice di avere un forno nella tua cucina.

Riscaldare i falafel, soprattutto dopo essere stati su una griglia calda per ore e raffreddati in polpette dure di chissà quale consistenza.

Il forno si occuperà di questo problema per te, però.

  • Disporre i falafel in una teglia da forno e coprirli con un foglio o un'altra teglia per evitare che si asciughino troppo velocemente.
  • Preriscalda il forno a 180°C.
  • Cuocere a questa temperatura per 15 minuti prima di verificarne l'andamento; dovrebbero essere ben calde una volta pronte.
  • Se lo si desidera, spennellare con un filo di olio d'oliva anche prima di servire.

Come riscaldare i falafel in padella?

Hai mai avuto voglia di falafel, ma l'idea di friggerlo in olio bollente ti sembra troppo?

Ce l'ho, ed è per questo che condivido con te come riscaldare i tuoi falafel congelati usando una padella. È facile.

  • Carica la tua padella o padella a fuoco medio.
  • Una volta riscaldato, aggiungi olio d'oliva o burro (puoi anche usare il burro chiarificato se sei vegano).
  • Aggiungere i pezzi di falafel crudi, rilasciandoli delicatamente uno ad uno nella padella/padella fredda per non sovraffollarla, e friggere fino a doratura su ciascun lato.
  • Saprete che sono pronte quando saranno ben dorate e croccanti su tutti i lati.
  • Togliere dal fuoco dopo circa cinque minuti e metterlo su carta assorbente.

Servire con le tue salse preferite come hummus, salsa tzatziki o qualsiasi altro condimento in stile mediterraneo.

Se vuoi evitare di friggere del tutto, mettili in una padella a fuoco medio senza coperchio per circa cinque minuti per lato fino a quando non saranno dorati e croccanti.

La chiave è assicurarsi che siano cotti completamente prima di toglierli dal fuoco, quindi controlla dopo quattro minuti se necessario.

Come riscaldare i falafel nel microonde?

Se desideri un modo semplice e veloce per riscaldare i falafel senza friggerli, puoi provare a cuocerli nel microonde.

Questo metodo è perfetto per destreggiarsi tra più attività contemporaneamente e per mantenere pulita la propria cucina.

Diamo un'occhiata a ciò di cui hai bisogno per farlo.

  • Metti i falafel in un piatto per microonde con un po' d'acqua e copri con pellicola trasparente o un contenitore ermetico.
  • Usa una potenza media (50%) perché alta li farà seccare troppo. Cuocere a piena capacità se il microonde ha effettuato regolazioni fino al 100%.
  • Microonde per circa 45 secondi per pezzo di cibo, a seconda di quante parti hai.

Controlla spesso, in modo che non si surriscaldino e inizino a diventare croccanti o secchi.

Anche se il microonde è facile e veloce, il risultato non sarà così croccante e fresco.

Come riscaldare i falafel nella friggitrice ad aria?

Quando il tuo falafel si è raffreddato e si è trasformato in un mucchio di poltiglia, potresti chiederti cosa fare dopo.

Una buona opzione è riscaldarlo in una friggitrice ad aria, che fornisce risultati migliori rispetto al semplice microonde.

Segui questi passaggi per riscaldare i falafel in una friggitrice ad aria.

  • Preriscaldare la friggitrice ad aria tra 390F e 410F per 3 minuti (regolare in base alle preferenze).
  • Disporre i falafel nel cestello della friggitrice ad aria in modo che non si tocchino.
  • Cuocete per circa 10 minuti mescolando ogni pochi minuti per evitare che si brucino. Interrompere la cottura quando si nota un cambiamento di colore e consistenza.
  • Servire subito.

Come riscaldare i falafel surgelati?

Ti sei mai ritrovato con qualche falafel congelato nella parte posteriore del congelatore? Nessun problema.

Ecco come riscaldarli senza comprometterne consistenza e sapore.

  • Preriscaldare il forno a 350 gradi.
  • Disponete i falafel surgelati su una teglia foderata con carta da forno o carta stagnola e cuoceteli per 12-14 minuti, girandoli a metà cottura.

Puoi anche cuocere i falafel nel microonde per qualche minuto, ma non si scuriranno come se dovessi cuocerli.

Cosa puoi fare con il falafel avanzato?

È il peggio quando sei pieno e ci sono avanzi.

Cosa devo fare con tutto questo falafel avanzato? Può essere divertente preparare piatti creativi, ma a volte sembra solo un sacco di lavoro extra per qualcosa che alla fine potrebbe non avere nemmeno un buon sapore.

Quindi cosa puoi fare con i falafel avanzati? Ecco alcune idee:.

Panino Falafel : Certo, c'è sempre il classico panino. Ma a volte, può essere divertente mettere dei falafel in una tortilla o avvolgerla con un po' di lattuga e pomodoro per un pranzo semplice.

Polpette di falafel: trasformale in piccole polpette, così non avrai più avanzi.

Zuppa di lenticchie: questo è ottimo perché puoi usare tutte quelle verdure che aspettano troppo a lungo in attesa di essere utilizzate e i fagioli di un altro piatto (come il peperoncino avanzato) per preparare questa zuppa sostanziosa.

Condimento per pizza: mettili sopra la crosta della pizza prima di cuocerla per un altro modo per mangiare un pasto delizioso senza alcun senso di colpa. E poi sentiti libero di aggiungere la salsa se vuoi che si assorba un po' meglio.

Insalata di falafel: sono facili da preparare e ancora più facili da mangiare. Aggiungi alcune delle tue verdure preferite, guarnisci con uno o due tortini di falafel per le proteine, quindi condisci il tutto con la salsa tahini.

Tacos con falafel avanzati: avvolgi alcuni dei tuoi ingredienti preferiti in una tortilla e mescola alcuni falafel avanzati nel ripieno per renderlo molto migliore.

La chiave è usare ciò che hai in modo creativo in modo che nulla vada sprecato.

Conclusione

I falafel sono un piatto mediorientale delizioso e nutriente che può essere consumato come antipasto, piatto principale o spuntino.

Con i metodi adeguati, puoi facilmente far durare i tuoi falafel per giorni o settimane.

Abbiamo delineato quattro modi diversi per riscaldare il tuo piatto mediterraneo preferito con alcuni suggerimenti essenziali su come evitare un risultato fradicio e mantenere intatta quella crosta croccante.

Quale metodo proverai?

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Falafel avanzato
  • Teglia o padella con coperchio
  • Piano cottura
  • Microonde

Istruzioni

  1. Preparare tutti gli ingredienti e l'attrezzatura necessari nell'articolo.
  2. Seleziona e segui il metodo desiderato per riscaldare.
  3. Assicurati di impostare un timer secondo la guida.
  4. Servire e gustare.

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram