Che sapore ha l’origano? L’origano ha un buon sapore?

L'origano è un'erba perenne che appartiene alla famiglia della menta.

La pianta è stata utilizzata per i suoi scopi culinari e medicinali fin dall'antichità.

È originario del Nord Africa, dell'Europa meridionale e dell'Asia centrale, ma ora cresce in molte parti diverse, tra cui Cina, Australia, Nuova Zelanda e Nord America.

Questo articolo tratterà cos'è l'origano, come usare l'origano e che sapore ha l'origano.

Cos'è l'origano?

L'origano è un'erba che proviene principalmente dalla regione mediterranea.

L'origano appartiene principalmente alla famiglia della menta o delle Lamiaceae.

È stato usato in cucina per secoli ed è spesso richiesto nelle ricette perché conferisce un gusto piccante.

È anche usato come medicina alternativa, ma non ci sono abbastanza informazioni sull'efficacia di questo trattamento.

La parola origano deriva dalle parole greche che significano gioia del cuore.

Questo ha senso considerando che l'origano migliora la memoria e la concentrazione quando viene consumato o annusato dagli studenti che studiano per gli esami.

Inoltre, gli stessi vantaggi lo rendono utile anche per aumentare la motivazione durante le sessioni di allenamento.

L'origano può presentarsi in due forme diverse: foglie secche o spezie macinate.

Ma indipendentemente dalla forma in cui li acquisti, assicurati che siano organici in questo modo, otterrai tutti i nutrienti che migliorano la salute senza sostanze chimiche aggiunte come fertilizzanti, pesticidi o fungicidi.

Benefici per la salute e la nutrizione dell'origano

I numerosi benefici dell'origano sono stati documentati per secoli e sono ancora oggetto di ricerca oggi.

Questa erba ha qualità antibatteriche che possono aiutare a controllare la crescita dei patogeni presenti nel tratto digestivo.

È anche un agente antimicotico che può aiutare a controllare la crescita dei funghi e ridurre l'infiammazione delle mucose.

L'origano è stato usato per secoli per il trattamento di malattie respiratorie, tra cui asma, bronchite e tosse dovuta a raffreddore o influenza.

Molti studi hanno dimostrato che ha forti proprietà antiossidanti, che possono proteggere dalla formazione di cellule tumorali all'interno del corpo.

Aiuta anche a mantenere livelli di colesterolo sani riducendo l'LDL mentre aumenta il colesterolo HDL (buono) e aiuta a ridurre l'infiammazione in tutto il corpo.

È importante non solo la quantità di origano che consumi, ma anche da dove prendi l'origano.

Il modo migliore per ottenere tutti i benefici è consumare erbe fresche biologiche anziché origano essiccato venduto oggi nella maggior parte dei negozi di alimentari.

Che aspetto ha l'origano?

L'origano è una spezia con foglie verdi e fiori bianchi.

È un membro della famiglia della menta, ma non ha alcuna relazione con altre erbe come il basilico e il timo.

L'origano è un'erba base nella cucina italiana ed è facile capire perché.

Non solo questa pianta dal sapore deciso aggiunge un calcio quando viene mescolata con sale o olio per sughi per la pasta, ma anche le sue foglie sono perfette come guarnizione aromatica sulle croste della pizza prima di andare in forno.

Che sapore ha l'origano?

L'origano è più strettamente correlato alla menta che al basilico alle erbe.

Il sapore dell'origano è stato descritto come pungente e forte, il che significa che ha un forte sapore piccante con note agrodolci.

L'origano insaporisce i piatti bilanciando un piatto acido o salato con la sua dolcezza.

Può essere utilizzato anche nel basilico essiccato e nel timo per qualcosa di ancora più piccante (ma non abbastanza piccante).

Durante la cottura ricordarsi che a fuoco più alto si avrà un alimento dal sapore più pungente; un calore più basso avrà l'effetto opposto, l'origano potrebbe perdere alcuni dei suoi sapori a causa del minor tempo di contatto sulle superfici.

Le foglie stesse sono piuttosto difficili da usare come sostituto del timo nelle ricette.

Potresti anche provare l'origano con sapori più sostanziosi, come cipolle o aglio, se vuoi bilanciarli.

L'origano si trova spesso essiccato e macinato nella sezione delle spezie dei negozi di alimentari, ma questo non significa che le erbe fresche siano meno gustose.

Se hai accesso a un orto, taglia alcune foglie con le forbici e aggiungile subito prima di cucinare il piatto.

Otterrai tutto il sapore senza dover perdere tempo a tritare prima.

L'origano sa di menta?

L'origano è una pianta erbacea strettamente correlata alla menta.

Come molte altre erbe aromatiche, l'origano ha un gusto unico con qualità fresche e anche sapori terrosi.

L'origano ha il sapore che odora.

Alcune persone riferiscono che il sapore dell'origano è simile alla menta piperita, ma le due erbe non sono intercambiabili.

L'origano è un'erba dal sapore più terroso, mentre la menta piperita ha note dolci nel suo profilo aromatico.

Origano vs Basilico

Basilico e origano sono due delle erbe aromatiche più utilizzate, ma quale è meglio?

Il basilico ha un sapore più dolce grazie alla sua alta concentrazione di linalolo.

Il sapore dell'origano può essere paragonato a quello del timo o della menta piperita perché contiene del carvacrolo.

L'origano e il basilico sono erbe intense e saporite che hanno molti benefici medicinali.

Il basilico fa bene al cuore e aiuta la digestione; L'origano ha proprietà antinfiammatorie che possono aiutare a curare il mal di gola.

L'origano contiene anche antiossidanti come l'acido rosmarinico e l'acido ursolico, il che lo rende una scelta eccellente per le persone che vogliono aumentare il proprio sistema immunitario o guarire rapidamente dalla malattia.

È difficile dire se un'erba sia migliore dell'altra perché entrambe servono a scopi diversi in cucina e benefici per la salute, ma se stai cercando qualcosa di più delicato, allora il basilico potrebbe essere ciò di cui hai bisogno.

Origano Fresco vs Origano Secco

Gli origano hanno molti usi culinari e provengono da diverse varietà con vari sapori; alcuni sono piccanti mentre altri sono più miti.

La differenza di aspetto tra origano fresco e origano essiccato è come previsto.

L'origano fresco ha una tonalità verde brillante e frondosa, mentre.

l'origano essiccato è marrone con una consistenza più simile alla polvere rispetto alle foglie.

Innanzitutto, gli chef preferiranno spesso il fresco rispetto al secco a causa del cambiamento visivo sopra illustrato.

Tuttavia, quando si sceglie quale tipo utilizzare, entrano in gioco anche altri fattori, compreso il tempo necessario per la preparazione o come reagisce all'interno di determinate salse.

Come usare le foglie di origano?

L'origano è tradizionalmente usato nei piatti italiani, ma ha anche molti altri usi culinari versatili.

Oltre ad aggiungere sapore e scorza a salse o condimenti per pizza, l'origano può essere utilizzato anche come condimento per l'insalata, in salse o condimenti per piatti di pasta e pollo, o per insaporire il polpettone.

Gli oli aromatici di origano sono noti per contenere potenti sostanze che possono aiutare a migliorare la digestione stimolando la produzione di enzimi digestivi nello stomaco.

Questo lo rende ottimo non solo per insalate o pizze, ma è particolarmente apprezzato dalla cucina italiana, dove molte salse richiedono lunghi periodi di cottura a fuoco lento.

Può servire anche come ottima aggiunta a zuppe (entrambi brodi di origine animale) e salse come la salsa di pomodoro; è particolarmente adatto a questo uso per la sua capacità di mantenere la potenza anche dopo lunghe cotture.

Infine, le foglie di origano sono un'ottima scelta quando si sostituiscono altre erbe in ricette che richiedono basilico o timo, ne otterrai tutti i benefici senza effetti collaterali negativi.

Nell'antichità si credeva che l'origano fosse un toccasana per qualsiasi malattia.

È stato tradizionalmente usato come antisettico e analgesico e cura la depressione, il mal di testa e persino l'alitosi.

Come conservare l'origano?

L'origano è un'erba che può essere utilizzata in molti piatti e salse, ma non è sempre facile trovare foglie fresche nel tuo negozio di alimentari locale.

Tuttavia, è facile coltivare l'origano da soli e asciugare le foglie per l'uso durante l'inverno.

Essiccazione delle Foglie di Origano:

  • Inizia raccogliendo le tue piante di origano a fine estate o all'inizio dell'autunno quando sono mature ma ancora verdi.
  • Rimuovi tutti i rami dalla pianta tranne uno stelo con alcune foglie lunghe almeno 12 pollici (più è spesso, meglio è).
  • Taglia i capolini che potrebbero essere visibili. Ciò contribuirà a prevenire la formazione di muffe durante l'asciugatura.
  • Avvolgi ogni ramo singolarmente in carta assorbente per trattenere l'umidità e assorbire gli oli durante l'asciugatura.
  • Potresti anche coprirli liberamente con una garza se gli odori del cibo sono un problema.
  • Lascia asciugare le foglie per circa due settimane in un luogo fresco e buio.

Quando sei pronto per conservare l'origano, rimuovi l'eventuale tovagliolo di carta rimasto e mettilo in un contenitore di vetro ermetico (come barattoli di vetro) o in sacchetti di cellophan con un angolo sigillato.

Se lo desideri, puoi anche mescolare spezie essiccate come maggiorana e timo.

Una volta conservato correttamente, l'origano essiccato durerà dai due ai tre anni.

Conclusione

In conclusione, l'origano è un'erba popolare italiana che è stata usata per secoli per esaltare il sapore dei cibi.

Ci auguriamo che questo post del blog sull'origano e il suo gusto vi sia piaciuto.

Se vuoi provarlo, prendine un po' dal tuo negozio di alimentari locale o da un negozio di spezie speciali.

Ricorda che il sapore del cibo può essere migliorato abbinandolo ad altri ingredienti, quindi pensa a come questi sapori lavoreranno insieme anche nelle ricette.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Origano
  • Ingredienti dalle tue ricette preferite

Istruzioni

  1. A seconda delle ricette che scegli, il gusto può variare notevolmente.
  2. Per risultati autentici, è importante scegliere una ricetta che ne metta in risalto il sapore originale.
  3. Divertiti a sperimentare diverse ricette e prove di gusto!

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram

Torna su