Che sapore ha il tamburo nero? Il pesce di tamburo nero ha un buon sapore?

Il pesce tamburo nero è noto come un membro della famiglia delle ombrine.

Ha una polpa soda e bianca ed è spesso cucinata in vari modi, anche al forno, fritta e bollita.

Ha un sapore che varia da lieve a forte, a seconda di cosa viene cucinato.

Se non sei sicuro del sapore del tamburo nero o di cosa comporti cucinarli, questo articolo fornirà informazioni su cosa sono e che sapore hanno.

Cos'è il pesce tamburo nero?

Il pesce tamburo nero o i crimini di Pogonias sono comunemente conosciuti come il pesce tamburo di acqua salata dell'Atlantico.

Questo tipo di pesce si trova in vari luoghi, tra cui la Nuova Scozia, la Florida, il Golfo del Messico e le Antille.

Il Tamburo Nero è un pesce che preferisce vivere in acque salmastre.

Tuttavia, quelli più vecchi e più grandi si trovano spesso a vivere vicino a letti di ostriche o altre fonti di cibo dove esistono acque più salate.

La caratteristica distintiva del tamburo nero è che ha un lato dorsale nero e un lato ventrale grigio violaceo.

La carne di questo pesce è spesso considerata molto gustosa.

La polpa è bianca e soda, dal sapore delicato.

Il tamburo nero crescerà fino a circa 600 mm di lunghezza e un peso fino a 20 kg.

Il pesce tamburo nero non si trova in acqua dolce ma può essere catturato dalle zone di marea.

Ama nutrirsi di piccoli crostacei e altri invertebrati che vivono vicino alla superficie delle acque dove fa più caldo.

Ha un'abitudine alimentare unica che consiste nell'aprire la bocca e poi succhiare la preda prima di chiudere i denti per catturarla.

Il pesce tamburo nero è anche conosciuto con vari altri nomi, incluso il batterista del tamburo dell'acqua salata dell'Atlantico.

Benefici nutrizionali del tamburo nero

Il pesce è un'alternativa proteica sana e povera di grassi alla carne e offre molti benefici nutrizionali.

Il tamburo nero è un tipo di pesce meno comune negli Stati Uniti ma che offre molti benefici nutrizionali.

Oltre al basso contenuto di grassi e all'alto contenuto proteico, il tamburo nero è anche un'ottima fonte di acidi grassi omega-tre.

I grassi omega-tre sono essenziali per la salute cardiovascolare e per le funzioni cerebrali.

Questo tipo di pesce contiene anche più vitamina A rispetto ad altri pesci ed è ricco di magnesio.

Il magnesio aiuta l'assorbimento del calcio, che aiuta a prevenire l'osteoporosi, nonché i crampi o gli spasmi muscolari.

Il tamburo nero offre anche un'ottima fonte di vitamine come B12 e D, selenio, fosforo, niacina (complesso B), riboflavina e tiamina.

Sono anche una buona fonte di potassio.

Il tamburo nero è un'ottima scelta di frutti di mare perché offre molti benefici nutrizionali senza sacrificare il gusto.

Che sapore ha il tamburo nero? Il pesce tamburo nero ha un buon sapore?

Il tamburo nero ha carne soda, bianca e di alta qualità.

La pelle è nera con un ventre bianco.

La carne ha un forte sapore di oceano, specialmente se catturata in acqua fredda.

Cuoce velocemente per un pesce dalla carne magra.

Quando è cotto a cottura medio-buona, diventa tenero e si sfalda facilmente ma non assorbe molto olio o grasso.

Il sapore del tamburo nero è simile a quello delle sardine o degli sgombri.

Può essere servito praticamente in qualsiasi modo: fritto, alla griglia, al vapore, in umido, salsa di soia e zenzero per un piatto in stile giapponese.

Si abbina bene con il pane di mais come ripieno nei panini di pesce o può anche essere usato come sostituto della torta di granchio.

Il tamburo nero è un'ottima scelta di frutti di mare per le persone a cui non piace il sapore del pesce ma vogliono mangiarlo perché non ha quel forte sapore di pesce.

Come cucinare il pesce tamburo nero?

Il pesce tamburo nero si trova spesso negli estuari, nelle lagune e nelle baie.

Di solito vivono vicino a rocce o fondali marini su sedimenti sabbiosi o fangosi.

Quando si cucinano i tamburi neri, fare attenzione a pulirli bene prima della cottura in quanto possono contenere parassiti che possono essere dannosi se consumati crudi.

È sicuro cuocere il tamburo nero perché è denso di squame che impediscono alla carne di entrare in contatto con l'acqua.

Cucinare il pesce tamburo nero è molto facile grazie al suo alto contenuto di grassi.

La cottura richiede solo pochi minuti perché non richiede molto tempo prima di essere tolta dal fuoco e trasferita sui piatti per il servizio.

I tamburi neri possono essere preparati in molti modi, tra cui la frittura, la padella, la griglia e la cottura al forno.

Per friggere, cuoci in una padella o in una pentola con olio riscaldato a 365 gradi Fahrenheit.

Per friggere, scaldare un po' d'olio da cucina in padella a fuoco vivo e poi aggiungere i filetti di tamburo neri che sono stati immersi negli albumi mescolati con il pangrattato (possono anche sostituire i cornflakes).

Cuocere ogni lato per circa due minuti fino a doratura.

Per grigliare, è meglio preparare un tamburo nero su un fuoco aperto a fuoco medio-basso.

La cottura può anche essere fatta in forno a 375 gradi Fahrenheit per circa 45 minuti circa, a seconda dello spessore dei filetti e della cottura desiderata.

Non cuocete troppo perché questo renderebbe il pesce duro e secco.

Dove acquistare Black Drum?

Acquista il tuo tamburo nero da un rispettabile pescivendolo.

Il primo passo è scoprire dove è il posto migliore per acquistare Black Drum fresco e catturato in natura nella tua zona.

Molte risorse online possono aiutarti con questa attività, come Local Harvest o Fishwatch.org.

Se sei in Florida, assicurati che il pescivendolo sia un membro del National Fisheries Institute e che abbia una licenza di stabilimento alimentare al dettaglio.

Quando acquisti un tamburo nero dal tuo negozio o supermercato locale, fai attenzione ai segni di deterioramento come un odore simile all'ammoniaca o una melma intorno al ventre.

Se è stato confezionato in negozio, dovrebbe anche essere datato.

Come conservare il tamburo nero?

La conservazione di un tamburo nero per un lungo periodo richiede l'utilizzo degli strumenti giusti:

  1. Devi scegliere un contenitore ermetico abbastanza grande da conservare i tuoi pesci in uno strato senza schiacciarli.

2. Deve essere molto pesante, quindi se qualcuno bussa alla porta o fa trasalire un rumore dall'esterno, non cadrà.

Dovrai anche scegliere un contenitore trasparente in modo da poter vedere il livello dell'acqua e dire se ne serve di più.

3. Scegli un'area del frigorifero con la temperatura più bassa possibile perché i fusti neri preferiscono le temperature fredde.

È importante evitare di lasciare i fusti neri esposti all'aria poiché hanno un forte odore.

Conclusione

In conclusione, il tamburo nero è un pesce delizioso che può essere cucinato in vari modi.

Viene spesso preparato fritto, alla griglia o scottato in padella e servito con salsa di burro al limone.

La carne è bianca, friabile e tenera con un sapore delicato.

Il modo migliore per cucinare questo pesce sarebbe friggerlo nel burro o nell'olio d'oliva fino a quando la carne non si sfalda e diventa croccante su entrambi i lati.

Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 15 minuti Tempo totale 30 minuti

ingredienti

  • Tamburo nero
  • Ingredienti dalle tue ricette preferite

Istruzioni

  1. A seconda delle ricette che scegli, il gusto può variare notevolmente.
  2. Per risultati autentici, è importante scegliere una ricetta che ne metta in risalto il sapore originale.
  3. Divertiti a sperimentare diverse ricette e prove di gusto!

Hai fatto questa ricetta?

Si prega di lasciare un commento sul blog o condividere una foto su Instagram